Il Frosinone torna in A dopo 5 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

LA ROMA PASSA ANCHE A PARMA (0 A 2) E LA STORIA CONTINUA…

AG.RF.(Maura Peripoli).29.12.2018
“riverflash” – Chissà se 3 vittorie nelle ultime 4 partite sono un caso, chissà se la risalita in classifica a due punti dalla champions è un altro caso… sta di fatto che la Roma sta lentamente ( lo diciamo con cautela..) tornando la squadra vincente che i tifosi vogliono. Crisi superata? Difficile dirlo, perche’ i giallorossi, oggi contro il Parma, non hanno disputato una gara esaltante (quella che ti fa saltare sulla sedia), tuttavia hanno portato a casa altri 3 punti importantissimi, del tipo: prendi e metti la’ e ora si trovano al sesto posto in classifica, a soli 2 punti dalla zona Champions. Il primo tempo non e’ stato sicuramente esaltante: la Roma si e’ mostrata troppo lenta e prevedibile, (esattamente come nelle ultime partite), ma nel secondo tempo, come per incanto si e’ svegliata, fornendo una prestazione di tutto rispetto che le ha fruttato 2 gol (Under e Cristante) 3 punti in più in classifica e un leggero vantaggio sulle inseguitrici. Insomma, la squadra di Di Francesco (nonostante i commenti  negativi degli irriducibili scettici) ritrova il sorriso e si congeda dal 2018, con una serenita’ diversa e qualche certezza in piu’: “Abbiamo ritrovato l’identita’, oggi ho visto una squadra che sapeva quello che voleva” – ha commentato Di Francesco a fine partita – e’ vero, l’inizio non e’ stato esaltante, ma ci puo’ stare un calo, visto che si e’giocato ogni 3 giorni..” Anche la panchina del mister romanista sembra essere più salda alla luce di questi ultimi fatti: e cosi’ il 2019, si aprira’ con una nuova opportunita’ e speranza per la Roma e suoi tifosi: che la squadra possa tornare ad essere propositiva e concreta, senza lasciare più punti per strada, che non si debbano più vedere “zombi” in mezzo al campo ( vedi Zonzi’… ), che la difesa sia più attenta ( perché Manolas non ce la fa a reggere tutto il reparto da solo), che i baby campioncini acquisiscano più sicurezza e confezionino meno errori, che il portiere Olsen continui cosi’, perché si sta rivelando “fondamentale” (ma quanti gol ha salvato?) per questo gruppo. Insomma, finisce un anno, si chiude il girone d’andata del campionato di serie A, con la Roma a ridosso della Champions (che era poi l’obiettivo minimo..), ancora in corsa per questa competizione e per la coppa Italia… La stagione non e’ certamente iniziata nel migliore dei modi, tuttavia c’e’ ancora tutto il girone di ritorno e la speranza e’ che la storia possa riprendere nello stesso modo in cui e’ finita…

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*