Il calendario della nuova Serie A
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

TOUR DE FRANCE: A QUIMPER SAGAN SI IMPONE ANCORA NEL DUELLO CON COLBRELLI

(LZ) – AG.RF 12.07.2018 (ore 10:36)

(riverflash) – All’arrivo c’è sempre Peter Sagan, due volte primo in traguardi con qualche difficoltà e due volte secondo quando la tappa è stata assegnata da uno sprint a ranghi compatti. In una tappa che sulla cartina sembrava un elettrocardiogramma per la presenza di 5 colli da scalare. Nell’ultimo chilometro 600 metri di salita con pendenze medie al 10%, prima che la strada spiani verso il traguardo. La maglia gialla Van Avermaet attacca troppo presto, ma anticipa i tempi e non ha molto da opporre a Sagan che resiste al rush finale di Colbrelli. Rispetto alla seconda tappa, con arrivo a La Roche sur Yon, l’attacco del bresciano al campione del Mondo è stato meno incisivo e ha perso vigore negli ultimi 10 metri, ma sempre in grado di giungere secondo davanti a Gilbert, Valverde, Alaphilippe e Martin. Sulle salite della Bretagna si sono persi Greipel, Kittel e Cavendish, al momento ex-signori delle volate. Poco dopo la partenza da Lorient vanno in fuga sette uomini: il veterano Chavanel, De Buyst, Skujins, Edet, Gesbert, Vermote e Calmejane. In precedenza, al km 3, una caduta ha costretto al ritiro il polacco Kiserlovski, uomo Sky che fa l’andatura per Froome ai piedi delle grandi montagne. Non è partito, invece, da Lorient, Michael Matthew, velocista Sunweb adatto ad arrivi da classiche, fermato da un attacco influenzale. Dei 7 in fuga ne restano 4, quindi Chavanel allunga, inseguito da Skujins, Calmejane ed Edet. Dopo il passaggio solitario sul terzo GPM, Chavanel alza bandiera bianca lasciando in testa Skujins, Calmejane ed Edet, che vengono risucchiati dal gruppo quando, in vista di Quimper, il forcing del Team Sky ricompatta la testa del gruppo.

5ª tappa (Lorient-Quimper km.204,5) – Ordine di arrivo:

1.Peter SAGAN (Bora-Hansgrohe) in 4h48’06″

2.Sonny COLBRELLI (Bahrain Merida) s.t.

3.Philippe GILBERT (Quick-Step Floors) s.t.

4.Alejandro VALVERDE (Movistar) s.t.

5.Julian ALAPHILIPPE (Quick-Step Floors) s.t.

6.Daniel MARTIN (UAE Team Emirates) s.t.

7.Greg VAN AVERMAET (BMC Racing) s.t.

8.Soren ANDERSEN (Sunweb) s.t.

9.Andrea PASQUALON (Wanty-Groupe Gobert) s.t.

10.Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) s.t.

Classifica Generale dopo la 5ª tappa:

1.Greg VAN AVERMAET (BMC Racing) in 18h22’00″

2.Tejay VAN GARDEREN (BMC Racing) a 2″

3.Philippe GILBERT (Quick-Step Floors) a 3″

4.Geraint THOMAS (Team Sky) a 5″

5.Julian ALAPHILIPPE (Quick-Step Floors) a 6″

6.Bob JUNGELS (Quick-Step Floors) a 9″

7.Tom DUMOULIN (Sunweb) a 13″

8.Soren ANDERSEN (Sunweb) s.t.

9.Rigoberto URAN (EF Education First-Drapac) a 37″

10.Rafal MAJKA (Bora-Hansgrohe) a 52″

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*