La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

SASSUOLO – LAZIO 1 A 2 – DECIDE UN GOL DI CAICEDO AL 92ESIMO

AG.RF.(redazione).25.11.2019

“riverflash” – All’ultimo minuto, all’ultimo respiro, Caicedo ci mette “la zampata vincente”, che regala alla Lazio il terzo posto in classifica, alle spalle di Juve e Inter. (E’ finita 1 a 2). I biancocelesti hanno intrapreso la strada della vittoria, grazie al quinto successo di fila in campionato e sono usciti dal campo del Sassuolo con un certezza in più: sono vivi e combattono. L’uomo del giorno, nemmeno a dirlo, è Felipe Caicedo, che ha regalato 3 punti pesantissimo alla sua squadra, proprio quando la partita sembrava destinata ad un pareggio. I primi 45 minuti sono trascorsi con il totale controllo della partita da parte della squadra di Inzaghi che si mostrata aggressiva come sempre, mentre il Sassuolo si limitava a contenere. Al 34esimo è Immobile a sbloccare la partita con il gol n,15 in questa stagione e sempre nel primo tempo, la Lazio potrebbe raddoppiare, ma Consigli para un tiro a botta sicura di Correa e proprio a ridosso del primo tempo, arriva il pareggio del Sassuolo con un colpo di testa di Caputo. Nella ripresa i biancocelesti soffrono ma vengono fuori alla distanza e infliggono a De Zerbi il gol/beffa che arriva in extratime (82esimo), che manda in depressione gli emiliani; probabilmente De Zerbi ha pagato il fatto di aver fatto arretrare e chiudere troppo presto i suoi, contando di poter finire la partita con un pareggio. “Caicedo meritava di essere titolare – ha commentato Inzaghi a fine partita – dovevamo chiuderla prima”.

Il tabellino

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Locatelli (74′ Bourabia) , Magnanelli, Duncan; Djuricic (69′ Kyriakopoulos), Caputo, Boga (88′ Raspadori). A disp: Turati, Russo, Muldur, Tripaldelli, Piccinini, Mazzitelli, Obiang. All.: Roberto De Zerbi

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Luiz Felipe (50′ Bastos); Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic (49′ Lukaku); Correa (79′ Caicedo), Immobile. A disp: Proto, Guerrieri, Vavro, Parolo, Cataldi, A. Anderson, Jony, Adekanye. All.: Simone Inzaghi

Arbitro: Daniele Chiffi (Padova)

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*