CALCIO: la Serie A 2021-2022
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

L’ITALIA SI AGGIUDICA LA FINALE MONDIALE DELLA RED BULL CLIFF DIVING WORLD SERIES 2021

AG.RF.(redazione).31.08.2021

Polignano a Mare raddoppia le competizioni per una settimana all’insegna della spettacolarità dei tuffi dalle grandi altezze

“riverflash”- È la prima volta che accade nella storia della Red Bull Cliff Diving World Series: la stagione 2021 verrà chiusa da due tappe consecutive che si svolgeranno proprio in Italia, nella prestigiosa e storica location di Polignano a Mare. La prima competizione che darà il via alla doppietta italiana avrà luogo il 22 settembre, e quattro giorni dopo, il 26 settembre, si svolgerà la finale assoluta durante la quale verranno premiati i campioni dell’edizione 2021.

La tappa europea per eccellenza del Cliff Diving farà dunque da sfondo al “Grande Finale” – per la seconda volta dal 2018 – che vede coinvolti i migliori cliff diver del mondo. Polignano a Mare ospita per l’ottava volta i 12 uomini e le 12 donne in gara, che potranno accedere, direttamente da una casa privata, alle piattaforme di 27 e 21 metri montate su una splendida terrazza a picco sul mare Adriatico.

Polignano a Mare è un luogo unico, una splendida cittadina arroccata sulla costa pugliese che, grazie alle sue meravigliose acque, da anni si aggiudica la prestigiosa Bandiera Blu. Polignano a Mare è oramai la seconda casa di Alessandro De Rose, il solo e unico grande high diver italiano, che proprio qui nel 2017 si aggiudicò la sua prima vittoria e dove ogni anno viene accolto dal calore e dall’affetto dei suoi abitanti.

Dopo la tappa più storica delle World Series che si è svolta sul Ponte Vecchio di Mostar, l’élite del cliff diving dovrà ancora dimostrare le proprie abilità a Downpatrick Head, località sulla costa occidentale dell’Irlanda che li ospiterà per la prima volta, prima di arrivare Italia e aggiudicarsi l’ambitissimo King Kahekili Trophy.

RHIANNAN IFFLAND SPLENDE A MOSTAR E CONQUISTA LA 10° VITTORIA CONSECUTIVA NEL RED BULL CLIFF DIVING

L’inarrestabile australiana regna di nuovo sul fiume Neretva, mentre Gary Hunt torna a vincere allo Stari Most

Rhiannan Iffland conferma il suo record di vittorie alla terza tappa della Red Bull Cliff Diving World Series 2021 a Mostar, in Bosnia-Erzegovina, conquistandone 10 di fila in tre stagioni. Nella competizione maschile, Gary Hunt è tornato in cima al podio per la prima volta in questa stagione, affrontando l’ultima sfida con Constantin Popovici e ottenendo la sua terza vittoria a Stari Most.

Con il maltempo previsto per sabato, gli organizzatori della gara hanno deciso di aggiungere un turno extra di tuffi al programma di venerdì pomeriggio, assicurandosi così che i tre tuffi necessari per la competizione fossero completati. La possibilità di fare un quarto turno di tuffi è svanita quando il cielo ha iniziato ad aprirsi e la gara ha avuto inizio.

Già con un vantaggio di 37 punti rispetto alla sua avversaria all’inizio del round finale, la Iffland ha fatto un altro tuffo impeccabile nel fiume Neretva, non solo per assicurarsi il record di 10 vittorie consecutive, ma anche per superare il suo punteggio di gara.

“Mi stavo chiedendo se fosse il mio miglior punteggio”, ha detto la quattro volte campionessa, che è anche diventata la prima donna a vincere due volte in questo luogo. “Partivo con un bel vantaggio, quindi il mio obiettivo era quello di spingere il mio punteggio personale più in alto. La prossima volta lo farò ancora”.

“Qui a Mostar è sempre un successo o un fallimento. È molto difficile tuffarsi da un ponte, la visuale è diversa, per me è più difficile rispetto a molte altre località. Il tutto dipende da chi si esibisce quel giorno e da chi sa gestire i nervi e la pressione”.

“Decima vittoria di fila. Stavo dicendo, poco prima di raggiungerla, che la pressione ha iniziato a piacermi e questo è il risultato. Sono molto entusiasta, quindi ora sono pronto per altre vittorie. Mi aspetta l’undicesima!”.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*