Lorenzo Licitra ha vinto XFACTOR
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

LIBRI CONSIGLIATI

__________________________________________________________________________________________

fenizi_libro

Luigi Fenizi

DEPOSITO BAGAGLI

Un libro dai contenuti più vari, che stimola la riflessione sul senso della vita e sul giusto posto da assegnare alla cultura e all’impegno sociale. Perchè questo “Deposito bagagli” (Roma, Scienze e Lettere, 2016, e. 18,00), di Luigi Fenizi, funzionario del Senato, consigliere parlamentare, e saggista già collaboratore dell’”Avanti!” e di altre storiche testate di area riformista, come “Mondoperaio” e “Ragionamenti”, non è solo un’autobiografia, nettamente divisa in un “prima” e in un “dopo” (evento spartiacque, la grave malattia che nel 1991 ha colpito l’Autore, limitando fortemente le sue capacità deambulatorie e le sue facoltà di relazione con gli altri). Ma è anche una riflessione complessiva appunto sui grandi temi dell’esistenza (il rapporto vita-morte, la ricerca di Dio, il lascito spirituale che trasmettiamo ai nostri cari e, più in generale, al mondo): in chiave sempre profonda e, al tempo stesso, leggera e autoironica, venata d’una sorridente malinconia (determinante per riprendersi, e tornare al lavoro e alla scrittura, è stato, sottolinea sin dall’inizio l’Autore, il sostegno della moglie, della famiglia tutta e degli amici più cari).

Al tempo stesso scorrono, sullo sfondo, settant’anni di storia italiana: da quell’aprile del ’44 che, poco dopo l’eccidio delle Fosse Ardeatine, vede i genitori dell’Autore fuggire da Roma occupata nelle natie Marche (dove Luigi nascerà di lì a poco, a Falerone, provincia di Ascoli Piceno), sino ad oggi. Settant’anni che Fenizi rivede con la lente della nostalgia, ma anche con preciso senso critico (emblematico, il suo giudizio di riformista sul ” ’68 e dintorni”: indubbia esplosione libertaria, nella logica della storia, ma anche pericolosa incubazione di massimalismo, rivoluzionarismo fine a se stesso, sino al terrorismo sanguinario). Proprio della più illustre vittima degli “Anni di piombo”, Aldo Moro, Fenizi sarà studente alla “Sapienza”, facoltà di Scienze Politiche. Mentre nei primi anni ’70, da giovane funzionario presso la Commissione Bilancio del Senato, ha modo d’avvicinare figure come Antonio Giolitti, Ugo La Malfa e l’anziano Ferruccio Parri, il leggendario Maurizio della Resistenza (che gli ricorda, tra l’altro, le tante battaglie combattute insieme a Pietro Nenni subito dopo la Liberazione, nel timore che il “Vento del nord” s’affievolisse presto). Ma tra i suoi incontri, ecco anche Herbert Marcuse (che nel luglio del ’68 parla in un teatro dell’ Eliseo gremito sino al’inverosimile), Sartre e Simone de Beauvoir (intravisti, ormai pseudorivoluzionarie ombre di se stessi, in una settembrina serata del ’76 a Piazza Navona); Giulio Seniga, cassiere del PCI, (in fuga con soldi e documenti del partito), già uomo di Pietro Secchia, poi molto vicino a Ignazio Silone.

Tra le cose più interessanti di questa lunga cavalcata, il frequente riferimento non solo a politica e cultura “ufficiali”, ma anche a fenomeni a torto considerati “minori”, come la musica pop, rock e dei cantautori, da De Andrè a Guccini, da Battisti a Ivan della Mea.

 Luigi Fenizi è nato a Falerone (Ascoli Piceno), e vive a Roma. Dal 1974 al 2009 è stato un Consigliere parlamentare del Senato della Repubblica. Autore di numerosi saggi di carattere storico e politico, ha collaborato con giornali e riviste, dall’ “Avanti” a “L ‘Astrolabio”, da “Tempo Presente” a “Nuovi Studi Politici” e “MondOperaio”. In particolare ha studiato la figura e l’opera di Ignazio Silone ed è stato Vice Presidente della Fondazione omonima.

Per quanto riguarda le sue opere va segnalato innanzitutto “Il secolo crudele. Dialoghi sulla violenza di massa nel Novecento”, pubblicato nel 1999, resoconto critico di incontri con carnefici e vittime del secolo scorso (da Höss a Stalin, da Moro a Mandela). Del 2003 è “Icaro è caduto. Parabola storica dell’utopia moderna”, nel quale si affronta la dicotomia tra Icaro, ovvero la seduzione dell’impossibile, e Dedalo, ovvero la pratica del ragionevole. “La condizione assurda. Albert Camus, il Male e io”, pubblicato nel 2005, è un saggio filosofico che incrocia le personali vicende dell’autore con la visione che Camus ebbe del destino e della vita. Nel 2008 con “Lo specchio infranto. Sguardi, metafore, enigmi” esplora la natura ambivalente dell’essere umano. Ad uno dei più grandi (ed a lungo misconosciuti) autori della letteratura russa del Novecento è dedicato “Varlam Šalamov. Storia di un colpevole d’innocenza”, pubblicato nel 2012. Del 2016 è “Deposito bagagli. Diario di viaggio verso la notte”, con riflessioni autobiografiche collegate agli interessi culturali dell’autore.

__________________________________________________________________________________________


YogaYOGI ASVIN

“INTERVISTA ALL’INSEGNANTE DI KUNDALINI YOGA”

Il libro raccoglie una vasta collezione di dialoghi intercorsi prima e dopo ogni lezione fra l’insegnante, yogi Asvin, e una classe di studenti, in occasione di un corso specifico per sole coppie.

Nel lungo arco di tempo necessario al compimento dell’intero corso, si sviluppò inevitabilmente un forte legame fra gli studenti e l’insegnante,al quale essi posero molte domande di carattere personale, nonché sulle dinamiche terapeutiche dello yoga e sui risvolti di quell’impegno nella loro vita quotidiana.

da qui colloqui informali nasce questo libro che ha tutte le caratteristiche di un’intervista nella quale yogi Asvin offre di se un coinvolgente ritratto umano e personale,soprattutto per via delle esperienze di tipo spirituale ed esoterico che hanno caratterizzato sin qui il suo percorso di vita, cominciato in modo burrascoso ma poi approdato all’equilibrio e ad una rinnovata saggezza per mezzo del Kundalini yoga.

non un manuale di yoga, quindi, ai cui fondamenti si accenna soltanto, ma piuttosto, nel rispetto di ciascuna opinione, una godibile chiacchierata fra persone i cui problemi ed esperienze rispecchiano quelli di ciascuno di noi; un diario in forma di dialogo per capire che cosa si cela dietro la maschera indossata dagli attori sul grande palcoscenico del mondo ma anche per trarne utili spunti di confronto e consigli.

ISBN 978-88-92616-25-7

______________________________________ _____________________________________________________


BAH_LibroPiùSantoIl Kitáb-I-Aqdas.

Il Libro più Santo

Di Bahá’u’lláh

La Fede bahá’í è una religione diffusa in tutto il mondo che cerca di unire tutte le razze e i popoli del mondo in una causa universale e in una Fede comune.

È convinzione dei baha’ì che le religioni provengono dalla stessa Fonte e sono, nella loro essenza, capitoli susseguenti di un’unica realtà che possiamo definire come la religione di Dio.

Bahá’u’lláh, l’ultima di queste figure, ci ha lasciato insegnamenti spirituali e sociali particolarmente utili per i nostri tempi. Il Suo messaggio fondamentale è quello dell’unità.

Fra gli oltre cento volumi che costituiscono le sacre Scritture di Bahá’u’lláh, il Kitáb-i-Aqdas è di incomparabile importanza. “Ricostruire il mondo intero” è il vanto e la sfida del Suo Messaggio e il Kitáb-i-Aqdas è lo Statuto della futura civiltà mondiale che Bahá’u’lláh è venuto a costruire. I suoi provvedimenti poggiano direttamente sulle basi fondate dalle religioni del passato, perché, nelle parole di Bahá’u’lláh, “Questa è l’immutabile Fede di Dio, eterna nel passato, eterna nell’avvenire”. In questa Rivelazione i concetti del passato sono innalzati a un nuovo livello di comprensione e le leggi sociali, modificate in modo da essere adatte all’èra che sta ora albeggiando, sono designate a far avanzare l’umanità verso una civiltà mondiale i cui splendori è ancora difficile immaginare. Nell’affermare la validità delle grandi religioni del passato, il Kitáb-i-Aqdas ribadisce le eterne verità enunciate da tutti i Messaggeri Divini: l’unità di Dio, l’amore per il prossimo e lo scopo morale della vita terrena. Nello stesso tempo elimina dai codici religiosi del passato quegli elementi che costituiscono oggi un ostacolo all’emergente unificazione del mondo e alla ricostruzione della società umana

Casa Editrice Bahá’í

___________________________________________________________________________________________

LE FAREMO SAPERE ALBERTINO

cop-le-faremo-sapere-albertino-600x930E’ la storia vera di un giovane laureato costretto – come tanti suoi coetanei – ad accettare compromessi di qualsiasi tipo pur di lavorare.

L’autore non è uno scrittore, non è un giornalista, ma un ragazzo come tanti. Un giovane laureato, costretto dalla crisi economica a girovagare da un lavoro e l’altro tra false promesse, tentativi di truffa e raggiri messi in atto con razionale cinismo. La sua storia è vera.

«Le faremo sapere Albertino» è un libro per riflettere sulle tematiche del lavoro e della disoccupazione.

Un autentico spaccato, descritto con ironia, di un’Italia volonterosa alla continua ricerca di un lavoro alla quale si contrappone un’Italia spesso fannullona e ignorante.

L’autore

Alberto Corsi non è uno scrittore, non è un giornalista, ma un ragazzo come tanti. Un giovane laureato, costretto dalla crisi economica a girovagare tra un lavoro e l’altro conoscendo personaggi incivili e gretti.

Un bel giorno scopre di possedere ormai un repertorio così vasto da scrivere un libro.

Per raccontare la sua storia e per mettere in guardia tutti coloro ai quali potrebbero capitare cose simili.

EPUB / MOBI

http://www.ilsegnalibro.it/edizioni/alberto-corsi-le-faremo-sapere-albertino

___________________________________________________________________________________________

IL DUCE E L’ALIENO

Cronaca di un fatto forse realmente accaduto

cop-il-duce-e-l-alieno-600x930Giugno 1933. Un oggetto non identificato precipita in un bosco nei pressi di Milano e una creatura aliena viene trovata, in fin di vita, al suo interno. Le autorità del regime fascista cercano di nascondere l’accaduto, ma un famoso scienziato recatosi sul luogo è testimone di uno straordinario evento.

Questo è quanto un avventuriero racconta a un giornalista coinvolgendolo in una rocambolesca vicenda per far luce su un fatto ‘forse’ realmente accaduto 44 anni prima. Una storia nella storia dunque, dove si alternano passato e presente, fantasia e realtà, scienza e fantascienza. In un contesto socio-politico che l’autore tratteggia con attenzione e sintesi narrativa. 

L’autore

Ennio Vitalini nasce a Roma nel giugno del 1948 nel quartiere Prati. Compie studi tecnici, si accorge di avere sbagliato indirizzo, ma ormai è troppo tardi. In giovane età perde il padre, interrompe gli studi e si immerge nel lavoro. Sposato, vive a Roma con la moglie e due figli, ma l’amore per la scrittura e le storie fantastiche seguono in parallelo la sua vita.

EPUB / MOBI

http://www.ilsegnalibro.it/edizioni/ennio-vitalini-il-duce-e-l-alieno

___________________________________________________________________________________________

                                                HYBONYX

                                                  di

                                                     Ylenia Costa
HYBONYXRomanzo, brossura, 430 pagg., Phasar Edizioni, gen. Fantascienza. Prezzo da definire
ISBN 978-88-6358-214-7
____________________________________________________________________
SINOSSI:
Mentre, in una gelida alba canadese, un bizzarro botanico si accascia sulla neve per via di un malore, dall’altra parte del mondo una giovinetta scopre che, a dispetto delle grandi prove già inferte dal destino, una nuova disgrazia si abbatte sulla propria famiglia, tale da compromettere il futuro e la fede di lei. Il suo grido di dolore, tuttavia, ha attraversato l’oceano e migliaia di miglia di territori sconosciuti per colpire al cuore l’unica persona in grado di cambiare radicalmente la sua esistenza.
CITAZIONE:
“Un solo pensiero gli riempiva la mente: quella cucciola d’uomo lo inteneriva come mai nessuno era riuscito a fare per un’infinità di tempo, nemmeno le donne del suo stesso popolo. Avvertiva ancora, con sconcerto e con folle ostinazione, quel potente legame che lo costringeva a cercarla, a restarle accanto il più possibile. Sembravano così simili, così determinati ad amare l’innominabile Altro: lui, senz’altro, lo era.”

Per qualsiasi informazione, contattare l’indirizzo ylenia.costa.book@gmail.com

______________________________________________________________________________________________________

Gusto superiore

UN GUSTO SUPERIORE

UN NUOVO MODO DI MANGIARE E DI VIVERE

Di Swami Prabhupàda

Questo vi darà un gusto superiore nell’assaporare il cibi migliorando la vostra salute, ricordandovi che i grandi vegetariani della storia: Platone, Leonardo D a Vinci, Einstein, Gandi, Tolstoj, decine di ricette facili da preparare per ottenere menù gustosi vari e nutrienti, buon appetito.

.

Bhaktivedanta Book Trust

___________________________________________________________________________________

Guida pratica al digiuno 439x594IL SEGRETO DI IGEA

GUIDA PRATICA AL DIGIUNO AUTOGESTITO

Di Sebastiano Magnano

Il digiuno era una pratica iniziatica, oggi è stato riscoperto da medici, ricercatori per gli indiscutibili vantaggi che può apportare alla salute umana, una tecnica semplice e facile da attuare. Anche perchè il digiuno non è appannaggio di santi o asceti ma può essere utilizzato da chiunque voglia migliorare il proprio stato di salute. Questo libro vi insegna in maniera semplice come fare.

_______________________________________________________________________________

Scintille dell'anima 337x526SCINTILLE DELL’ANIMA 

UN VIAGGIO SPIRITUALE NELLA CABBALA’

Di Yarona Pinhas

Un confronto con lo Zohar, il libro dello splendore. Contemporaneamente aspira ad essere una sintesi dei principali concetti spirituali della cabbalà.

 

 

 

 

 

_______________________________________________________________________________

Impara a dire noCOME IMPARARE A DIRE NO

Una semplice parola può cambiare la tua vita?

Di Jacqui Marson

Molte persone pur di essere apprezzate affrontano la vita il mondo del lavoro e gli altri convinte di doversi adattare a ciò che vogliono le altre persone, perchè ritengono di non poter mai dire NO, e di dover assecondare gli altri pur di evitare i conflitti, questo libro ci spiega quanto è semplice grazie a pochi accorgimenti a disinnescare il meccanismo che ci porta a non esprimere le nostre aspettative, leggendo questo libro possiamo invece avere uno stile di vita più soddisfacente.

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

4 Commenti »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


4 Risposte a “LIBRI CONSIGLIATI”

  1. 1

    Elvira dice:

    Ti prende dalla prima pagina all’ultima, e non riesci a staccartene facilmente. Da non perdere sicuramente

  2. 2

    Angela dice:

    È un libro di fantasia romantica che ti porta a sognare che un’ avventura del genere un giorno ti possa accadere….. da non perdere

  3. 3

    alessia dice:

    Romanzo avvincente e molto romantico!!! Si legge in poco tempo grazie alla scrittura scorrevole e agli eventi che ti coinvolgono a livello emozionale!!!! Quindi mi raccomando non perdetelo!!!!!!

  4. 4

    L’ ORTENSIA BIANCA PER SCONFIGGERE LA CISTITE ED I CALCOLI RENALI E BILIARI. | Lauretta Franchini dice:

    [...] ,a [...]

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.