La Magica notte della Roma
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Le 10 razze di cani più piccoli e adorabili del mondo

30742427_1897736233578840_2059818190053048320_nLe dimensioni ingannano: piccoli eppure pieni di personalità, dolci e adatti alla compagnia, ma non sono morbidi peluche!

Si tratta degli animali in formato “mini”, una vera e propria moda che sta dilagando e di cui l’Italia non fa eccezione.

Il nostro Paese abbonda di animali domestici, dei più svariati tipi dai gatti ai criceti fino ai pesci e volatili. Cifra che raggiunge i 60 milioni, con la percentuale altissima di cani (60%) a farla da padrone.

E in questa percentuale altissima c’è chi preferisce i cani di grande mole o di taglia ridotta, sempre più largamente diffusi anche per emulazione alle celebrità: basti pensare a quante volte ci è capitata sotto gli occhi una copertina di qualche rivista, con una donna alla moda con un cagnolino nella borsetta.

Soprannominati “Teacup Dogs” per le loro dimensioni minute che permettono di farli entrare in una tazza di tè, possiedono l’innegabile vantaggio di essere dei perfetti compagni di appartamento oltre che dolcissimi compagni di giochi anche per i bambini.

Ne esistono una grande varietà di razze, per esigenze e gusti più disparati. Ne riportiamo qui un elenco delle 10 più apprezzate:

Barboncino Toy

Dal pelo riccio e folto, il Barboncino è privo di sottopelo e non fa la muta (una bella comodità per la vita in casa), è l’unica razza di cane in cui il suffisso “toy” è riconosciuto ufficialmente. Il suo peso varia dai 2 ai 4 Kg.

Molto intelligente e affettuoso, necessita della vicinanza degli affetti e sopporta male la solitudine. La femmina in particolare è un esempio perfetto di docilità, ma anche il maschio presenta questa indole come pochi altri cani.

Griffone di Bruxelles

Il Griffone di Bruxelles è un piccolo cane di bell’aspetto e carattere cordiale, ottimo cane da compagnia. Ha un musetto da scimmia molto espressivo, forte temperamento ed è intelligente come un Terrier. La razza, che è di origine belga, veniva originariamente usata per la guardia e per tenere lontano gli animali nocivi, particolarmente dalle scuderie.

I reali poi si innamorarono di lui e divenne di gran moda. Esistono due varietà che differiscono solo per consistenza del pelo: il Griffoncino di Bruxelles a pelo ruvido e il Piccolo Brabantino a pelo liscio.

Bassotto Kaninchen

Storicamente cane simbolo dei cacciatori tedeschi, i primi indizi lo fanno risalire al periodo dell’antico Egitto.

Devoto al padrone, il Bassotto è attivo e amante della caccia e del nuoto. Perde queste caratteristiche con l’età o l’aumento di peso: per questo va tenuto monitorata la sua dieta e il suo stato di salute. La taglia Kaninchen rimane entro i 4 kg.

Bichon Tenerife

Conosciuto anche come “Bichon à poil frisé”, discende dal Barbone e presenta pelo riccioluto a frisè bianco. La struttura fisica è agile e tutt’altro che fragile, il peso varia dai 4 ai 7 kg per i maschi e dai 3 ai 6 per le femmine.

Pur non essendo un cane da guardia, l’atteggiamento è vigile e facilmente addestrabile. Condivide con altre specie l’indole giocosa perfetta per i bambini.

Chihuahua

Riconosciuta come la razza di cani più piccola al mondo, pesa in media da 1,5 a 3 kg. Nonostante questo il corpo non è fragile come si può pensare, ma robusto e compatto.

Per sua natura e dimensioni spesso è accettato in via eccezionale anche in luoghi che non prevedono l’ingresso di cani.

Il Chihuahua bon è mai aggressivo, abbaia se si sente in pericolo o indifeso: questa caratteristica lo rende vigile e attento ed è molto apprezzata.

Epagneul Nano

Nelle varianti con con orecchie erette (il Papillon)  o con orecchie pendenti (il Phalène), ha origini francesi e belga.

Possiede una grazia innata e adora il suo padrone, tanto da mal sopportare la presenza di estranei.

Sviluppato più in lunghezza che in altezza, non pesa mai più di 4 kg.

Maltese

Dal pelo lungo e bianco, necessita di spazzolate periodiche. Fedele al padrone e vigile, è perfetto per la guardia.

Tra i più longevi cani a taglia piccola (alcuni superano i 15 anni), è anche fisicamente robusto.

Di indole giocosa, è incline all’apprendimento e molto attento. Come per altri cani di taglia ridotta, si attesta sui 4 kg.

Shih Tzu

L’origine è antica e dalla Cina, dove veniva ritenuto un leone in miniatura. Il pelo sopra il naso cresce verso l’alto, donandogli un tenero muso da crisantemo.

Dolce d’aspetto e di comportamento, si lega a tutta la famiglia. Non risulta mai rumoroso, abbaiando solo in rare necessità.

Yorkshire Terrier

Amante delle comodità e della compagnia, ma anche brioso e amante dei giochi. E’ uno dei più diffusi tra i cani di piccola taglia, si dimostra affettuoso con tutta la famiglia e ne soffre la separazione.

Adorato dagli anziani e bambini, di cui ricambia in affetto la compagnia. Supera difficilmente i 3 kg.

Volpino di Pomerania

Tra i più diffusi in assoluto (soprattutto negli Stati Uniti), ha avuto un vero boom mediatico per l’apparizione di questa razza a fianco di molte celebrità.

Dal pelo folto e idrorepellente che ne garantisce una rapida asciugatura, come ogni altro cane dal pelo lunga necessita di spazzolate e cure per evitare nodi fastidiosi.

Mantenere un corretto regime alimentare ne previene molte problematiche e assicura longevità.

Bulldog Francese

I Bulldog Francesi, con le loro orecchie da pipistrello, con la loro coda piccola, erano amati da molti personaggi della storia: Edoardo VII, la scrittrice francese Colette.

Il Bulldog Francese è discendente del piccolo Bouledogue per il quale non si sa con precisione se un cane inglese che venne portato in Francia da produttori di pizzo di Nottingham oppure fu importato in Francia dalla Spagna nel milleottocento.

Sono più numerosi quelli che sostengono che si tratta di un discendente del bouledogue inglese, anche se è stata ritrovata una lamina di bronzo molto antica con lo scritto: Dogue de Burgos, Espana 1625. Il cane raffigurato sulla lamina assomiglia molto al Bulldog Francese.

Il temperamento del Bulldog Francese

Questa razza è diventata molto popolare, è un ottimo cane da compagnia. Il Bulldog Francese ha un buon carattere, ò un cane sensibile e coraggioso. Di solito è molto buono con i bambini e con altri animali domestici presenti in famiglia.

I proprietari di questi cani si devono adattare al simpatico rumore che emettono mentre respirano, e quando sono in disgrazia del loro padrone sanno anche arrabbiarsi.

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.