Coppa di Africa dal 13 gennaio
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

FORMULA 1, GP MONACO: VERSTAPPEN E’ IL PIU’ VELOCE – LA FERRARI PRECEDUTA DI POCO

AG.RF.(redazione).27.05.2023

“riverflash” – Nelle prove libere del Gran Premio di Monaco, Verstappen è risultato il più veloce, nella seconda sessione, precedendo di pochissimo le due Ferrari di Leclerc e Sainz. Quarto è Alonso con l’Aston Martin davanti alla nuova Mercedes di Hamilton davanti a un deludente Perez con la seconda RB19. Max Verstappen ha avuto problemi in mattinata con la sua Red Bull, tuttavia è riuscito ad essere il più veloce. Verstappen su Red Bull ha chiuso al comando in 1’12″462 le seconde prove libere. Alle spalle dell’olandese le due Ferrari di Leclerc (1’12″527) e Sainz, leader della prima sessione, che ha archiviato anzitempo la sessione per una collisione con le barriere: nessuna conseguenza per lui e terzo posto finale in 1’12″569. Quarto tempo per Alonso (1’12″682) che si è lasciato alle spalle gli inglesi Lando Norris (1’12″906) con la McLaren e Hamilton (1’12″960) con la Mercedes. La giornata d’apertura della sesta tappa iridata va quindi in archivio con la prova di forza del campione in carica che cambia decisamente passo tra primo e secondo turno e con una Ferrari che sembra pronta a giocarsi le proprie chances nella caccia alla pole position sia con Leclerc sia con il suo compagno di squadra spagnolo, che a causa di un errore lo ha spedito contro le barriere all’uscita della seconda esse delle Piscine, proprio dove Leclerc e Verstappen si erano salvati in extremis nel primo turno! Tra i top team, quello di Maranello sembra attualmente l’unico (o comunque quello con le maggiori possibilità) in grado di poter puntare con entrambi i propri piloti alla missione pole position e da questo punto di vista una prima fila tutta rossa non è un’ipotesi da scartare. Ad occupare la parte bassa della top ten sono Valtteri Bottas che sfrutta la sua esperienza per “staccare” l’ottavo tempo davanti alle due Alpine di Pierre Gasly e di Esteban Ocon. Fa un passo indietro Lance Stroll (undicesimo), che anche a Montecarlo – soprattutto a Montecarlo… – non riesce ad avvicinare le performances del proprio compagno di squadra. Migliora George Russell che però non va oltre il dodicesimo tempo con un tempo di 729 millesimi superiore a quello del leader Verstappen ma riesce se non altro a limitare a poco più di due decimi un ritardo da Hamilton che nel primo turno era intorno al secondo pieno.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*