il decesso di Morricone a 91 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

«30-12-2017» nuova poesia di Fabio Strinati per iniziare il 2018

strinati-fabio-02AG.RF 01.01.2018

(riverflash) – Lo scorso dicembre abbiamo pubblicato per la prima volta una poesia di Fabio Strinati. Si chiama “Nevicata” e una lettrice l’ha definita soffice come la neve. A tanti è piaciuto il modo di scrivere di Fabio Strinati e abbiamo chiesto al giovane poeta un’altra sua opera. Pronta è arrivata la risposta di Strinati che pubblichiamo con il titolo “30-12-2017”:

Giorni lunghi come fraseggi d’anime

è dicembre che non lascia filtrare

caldo né luce sul davanzale

di una stanza vuota e spartana.

Passano lente le locomotive; il fumo

sale in cielo e una nuvola si scioglie

al vento, come versi di una  poesia

fragile o una sbavatura scritta

col palmo della mano.

FABIO STRINATI

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*