Le Leggende del calcio a Mosca
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

THAILANDIA, IL MIRACOLO: TUTTI SALVI I RAGAZZI E IL LORO ALLENATORE, PRIGIONIERI DA 17 GIORNI IN UNA GROTTA

AG.RF.(redazione).17.07.2018

“riverflash” – I ragazzi della squadra dei Cinghiali e il loro allenatore, sono stati liberati ieri, dopo aver trascorso 17 giorni in una grotta e aver tenuto tutto il mondo con il fiato sospeso. Questa vicenda è stata seguita in tutti i Paesi del mondo: gli 11 ragazzi e il loro allenatore (tra loro anche un bambino di 11 anni), si erano addentrati in una grotta per compiere un’escursione, insieme al loro allenatore ed essendo stati sorpresi dalle piogge monsoniche (una costante in quel luogo), sono rimasti intrappolati per 17 giorni senza via di fuga. Ma grazie al lavoro di una squadra composta da 100 volontari, ieri finalmente sono stati liberati. Sono tutti al sicuro in ospedale, dove rimarranno per almeno una settimana, prima di poter riabbracciare il loro cari, visti per ora, solo davanti ad una vetro”. Ad annunciare la buona notizia, sono stati i Navy Seals thailandesi. Il gruppo ha passato più di due settimane nelle viscere della montagna ed è stato liberato grazie a un’operazione internazionale senza precedenti. “Non sappiamo se è stata scienza o un miracolo: ma sono tutti fuori!” hanno scritto i Navy Seals sulle loro pagine Facebook e Twitter, inondate di complimenti da tutto il mondo.E in serata hanno lasciato la grotta e sono in buone condizioni anche i quattro Navy Seal – tra cui un medico militare – che per una settimana hanno fatto compagnia ai 12 giovani calciatori intrappolati con l’allenatore nella grotta Tham Luang. Ora dunque, all’ingresso della grotta, non è più parcheggiata l’ambulanza per i soccorsi e questo è proprio il segnale che la brutta vicenda è finalmente teminata.

 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*