il decesso di Morricone a 91 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CORONAVIRUS: L’ ITALIA PROVA A RIPARTIRE – MATTARELLA: E’ L’ ORA DELLA PRUDENZA, SERVE CHIAREZZA DAL GOVERNO

Thumbnail Image

AG.RF.(redazione).01.05.2020 “riverflash” – La chiarezza. Gli italiani vogliono questo dal governo e proprio per questo motivo, non sono mancate le polemiche da più parti, in questo periodo di lockdown. Per questo il premier Conte “frena” rispetto alle misure dei giorni scorsi e annuncia nuove aperture dal 18 maggio: “Stiamo affrontando un’emergenza che non ha precedenti […]

AUTONOMIA E TAV: E’ TENSIONE NELLA MAGGIORANZA MENTRE SALVINI ATTACCA IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE TONINELLI

Thumbnail Image

AG.RF.(redazione).23.07.2019 “riverflash” – ” Sono troppe le infrastrutture bloccate dal ministero dei Trasporti: il Mit deve aiutare la gente a viaggiare e non bloccare porti, aeroporti, ferrovie, tunnel, autostrade, attualmente centinaia di opere pubbliche sono bloccate”. Ha parlato così Salvini ieri a Firenze con i giornalisti e a chi gli chiedeva se, a tale proposito, […]

OGGI PRIMO IMPORTANTE TEST PER IL GOVERNO: SI VOTA PER LA FIDUCIA

Thumbnail Image

AG.RF.(redazione).05.06.2018 “riverflash” – Un significativo test quello che oggi il nuovo governo giallo/verde si trova ad affrontare: dopo il giuramento, si voterà infatti, per ottenere la fiducia. Si partirà dal Senato, dove il presidente del Consiglio si recherà alle 12 per rendere le dichiarazioni programmatiche. Dopo il discorso del neo presidente,  seguiranno la discussione generale […]

IUS SOLI, DEL RIO: “IL DIETROFRONT E’ UN ATTO DI GRANDE PAURA”

Thumbnail Image

AG.RF.(redazione).14.09.2017 “riverflash” – Il Senato ha frenato sullo ius soli e ha fatto dietrofront. A tale proposito, è intervenuto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, affermando che “Occorre non farsi prendere dalla paura ma abbiamo anche la speranza che si stiano costruendo le condizioni necessarie affinchè ci siano i voti sufficienti in […]

ISIS: L’ITALIA BOMBARDA L’IRAQ? PER ORA E’ SOLO UN’IPOTESI

Thumbnail Image

AG.RF.(MP).07.10.2015 “riverflash” – La possibilità c’è, ma per ora è solo un ipotesi. I caccia italiani sembrano essere pronti per bombardare l’Iraq, “ma questa è solo un’ipotesi che andrà valutata insieme agli alleati e comunque dovrà passare attraverso il Parlamento”, secondo quanto riferito dal Ministero della Difesa. Anche il ministro degli Esteri Gentiloni, è intervenuto […]

GRECIA: IL PARLAMENTO DICE SI’ AL PIANO TSIPRAS E SYRIZA SI SPACCA

Thumbnail Image

AG.RF.(MP).16.07.2015 “riverflash” – Ok al piano Tsipras dal parlamento greco ma Syriza (il secondo partito greco), si spacca: 40 deputati infatti non hanno votato e ieri è stata una giornata infernale per Atene, con scontri in piazza e lanci di molotov. Si è trattato di una drammatica nottata nella capitale greca: il parlamento di Atene […]

TURCHIA: ERDOGAN VINCE LE ELEZIONI, MA NON HA LA MAGGIORANZA PER GOVERNARE

Thumbnail Image

AG.RF 08.05.2015 (ore 19:49) (riverflash) – L’AKP, il partito conservatore-islamico del premier Erdogan ha vinto le elezioni politiche in Turchia, ma per la prima volta in 13 anni non ha la maggioranza assoluta in Parlamento. Ciò significa che per continuare a governare Recep Tayyip Erdogan avrà bisogno di almeno un alleato avendo ottenuto il 41% […]

GENTILONI E LA FRASE “CONTESTATA”: CONFONDERE IMMIGRAZIONE E TERRORISMO E’ UN’IDIOZIA”

Thumbnail Image

AG.RF.(MP).23.01.2015 “riverflash” – “E’ polemica (qualora ce ne fosse bisogno), sulla frase del ministro degli Esteri Gentiloni,  a Londra per il vertice della coalizione anti-Is. “Ci sono di rischi di infiltrazione di terroristi, anche notevoli, dall’immigrazione. Per fortuna i nostri apparati di sicurezza sono allertati e funzionano, ma questo non ci consente di abbassare minimamente […]

GRECIA: SCIOLTO IL PARLAMENTO, SI TORNERÀ A VOTARE IL 25 GENNAIO 2015

Thumbnail Image

AG.RF 29.12.2014 (ore 19:00) (riverflash) – Il Parlamento greco non è riuscito a eleggere il Presidente della Repubblica. Stavros Dimas, ex commissario europeo e candidato proposto dal premier conservatore Antonis Samaras e dal vice premier Evangelos Venizelos, non ha ottenuto i 180 voti necessari, si è fermato a 168. Come da regolamento costituzionale, al termine […]

ITALIA: SOCIETA’ BLOCCATA

Thumbnail Image

AG.RF.(Claudio Peretti).29.12.2014 “riverflash” – In un passato articolo avevo scritto che l’Italia si è bloccata da sola a causa del suo immenso numero di leggi: oltre 165.000, mentre nessun altro paese europeo ne ha più di 8.000. Come qualsiasi ingegnere sa bene, un sistema automatico cui si applicano troppe leggi di controllo tende a bloccarsi. […]