Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

SQUINZI AVVERTE IL GOVERNO: O SI CAMBIA PASSO O SI VA AL VOTO


Giorgio-Squinzi

AG.RF.(MP).03.02.2014. ore 8.04

“riverflash” – Giorgio Squinzi, il numero uno di Confidustria, avverte il Governo: “occorre cambiare passo, altrimenti si va a votare”. Intervistato da Lucia Annunziata, il presidente ha parlato di mancanza di coraggio nei riguardi dell’esecutivo perché l’Italia “ha bisogno di stabilità”.  E se la prende anche un pò con il premier Letta, affermando di averlo sostenuto fin dall’inizio, ma evidenziando anche, che le soluzioni proposte, sono state fin qui, troppo timide. Egli ha ricordato che le imprese avevano chiesto un intervento forte sul cuneo fiscale, cosa che non è avvenuta. “Avevamo stimato la cifra inizialmente in 10 miliardi, scesi poi a 5, che ci sembravano una cifra ragionevole, ma alla fine ci è arrivato solo 1 miliardo, che non può certo bastare”. L’economia del nostro Paese è attualmente in una situazione drammatica, in primis le imprese che non riescono più ad andare avanti e sono costrette a licenziare i lavoratori. Ecco perché Squinzi insiste sul cambio di passo, “perché sicuramente l’economia italiana non riprenderà da sola, senza interventi di un certo peso” e la sensazione, riguardo alle aziende è che, “l’attuale legislazione proponga un atteggiamento di abuso nei loro confronti”. Immediata la replica del presidente Letta, il quale ha dichiarato: “ognuno faccia il suo lavoro…” aggiungendo anche che “la crisi è finita”….. A chi credere?

 

 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*