Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

SANITA’ LAZIO, OSPEDALE FATEBENEFRATELLI: AL VIA IL PIANO DI RISANAMENTO

UnisolaaRoma

AG.RF.(MP). 19.04.2016

“riverflash” – Una buona notizia arriva dall’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina: il Tribunale di Roma ha emesso il decreto di omologa che riconosce in modo definitivo il piano avviato dall’Ospedale per la continuità aziendale e per il rilancio della struttura. Con questo atto formale si chiude la fase dell’approvazione definitiva della procedura concordataria, avviata ad aprile del 2014, che ora entra nella fase esecutiva, che consiste nel’avvio piano di risanamento, a partire dall’adempimento degli obblighi assunti con i creditori, parte integrante del piano. “Il processo di risanamento, entra finalmente nel vivo – ha spiegato il Direttore Generale Marco Longo –  la ripresa è in atto, i primi risultati sono evidenti: nel pieno della crisi il Fatebenefratelli perdeva 20 milioni ogni anno, oggi siamo in terreno positivo. Stiamo assistendo infatti, ad una tendenza al rialzo, che ci incoraggia ancora di più ad andare avanti con l’obiettivo di garantire continuità ai servizi offerti al territorio e migliorarli. In questa direzione abbiamo messo in campo investimenti importanti – ha aggiunto Longo – come l’acquisto di due tac nuove di ultima generazione, di cui una destinata al Pronto Soccorso. A breve verrà potenziata la terapia intensiva neonatale, dove è in programma l’aggiunta 4 posti letto. Per l’ostetricia , uno dei nostri punti di eccellenza, ci saranno otto nuove sale travaglio e due sale parto dedicate; per la cardiologia stiamo realizzando una nuova sala moderna per il trattamento dell’aritmia”. Il direttore ha poi ringraziato tutto coloro che, con il loro impegno, hanno contribuito al risultato: i lavoratori che quotidianamente si adoperano per il rilancio dell’Ospedale, i fornitori e i consulenti. Tutto ciò è stato realizzato assicurare un futuro alla struttura e garantire ai cittadini un servizio di qualità e di eccellenza secondo lo stile assistenziale che caratterizza da secoli l’opera dei religiosi di San Giovanni di Dio.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*