LE ORIGINI DEL COLORE ROSA
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

SALUTE MENTALE, RICERCA SU UTENTI FAMIGLIE E SERVIZI A ROMA

Mercoledì 21 giugno alle ore 9:00, presso l’Auditorium (via Rieti, 13) si terrà il convegno “Riprendersi: reti di cura e disagio psichico”, dove verrà presentata in anteprima una ricerca su utenti, famiglie e servizi di salute mentale a Roma. Tra i numerosi ospiti interverranno: Laura Baldassarre, Assessora al comune di Roma con delega alla Persona, Scuola e Comunità solidale, Padre Sandro Barlone, presidente della Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro Onlus, Leonardo Domenici, presidente di Cittalia.

L’obiettivo principale della ricerca è stato quello di richiamare l’attenzione di cittadinanza e istituzioni sul tema della salute mentale in una fase di difficoltà reale per tutto il settore. La ricerca si attiene a rigorosi parametri di metodo e si realizza con più strumenti di raccolta dati, dai questionari strutturati alle griglie di domande per interviste qualitative. L’indagine, che ha riguardato tutte e 5 le ex-ASL – ovvero le neonate ASL ROMA 1, 2 e 3 – è entrata nel merito dei bisogni degli utenti e delle loro famiglie, analizzando i loro rapporti con i servizi di salute mentale.
Il campione degli utenti, ampio e rappresentativo, rivela in modo netto che la vita delle persone con questi disturbi non è sostanzialmente diversa da quella degli altri cittadini sul piano delle abitudini, dei comportamenti di consumo, anche culturale, degli interessi e di quello che le persone normalmente desiderano. Non si evidenzia un’immagine “stereotipata” di paziente psichico che accede ai servizi territoriali. Il 70 per cento degli utenti ha disturbi gravi, l’età media è vicina i 50 anni e quindi mediamente più giovane di quella degli operatori.
a-locandina-21-giugno-2017

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*