Modello di Autocertificazione
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA: TRASPORTI, DOPPIO SCIOPERO MARTEDÌ 23 FEBBRAIO

sciopero23febbraiodi Andrea Pranovi (AG.RF. 19.02.2016) (ore 16,13) (riverflash) – Due scioperi del trasporto pubblico locale in un giorno sono previsti per martedì 23 febbraio a Roma. A proclamare le agitazioni sono i sindacati Orsa e Cambia-Menti M410. Gli scioperi, che interessano i lavoratori Atac, sono programmati rispettivamente nella fascia oraria 10,30-14,30 e in quella 9-17.

Dalle 9 alle 17, quindi, sono a rischio le corse di autobus, tram, metropolitane e ferrovie in concessione (Termini-Giardinetti, Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo). L’agitazione non riguarda le linee bus periferiche gestite dalla società Roma Tpl, i bus extraurbani Cotral e le linee ferroviarie gestite da Ferrovie dello Stato.

Il sindacato Cambia-Menti M410, attraverso il proprio sito internet, ha fatto sapere che ieri «una delegazione di m410, capitanata dal segretario nazionale Ruggeri, dal presidente Quintavalle e da un componente del direttivo nazionale Federico, si è incontrata con i dirigenti di atac per cercare di trovare un accordo sulle questioni sollevate dalla nostra organizzazione sindacale. L’incontro, peraltro cordiale, non ha trovato però punti d’incontro, e i dirigenti hanno solo fatto rassicurazioni verbali senza sottoscrivere nessun accordo. Queste condizioni non hanno evitato di differire lo sciopero, e quindi siamo costretti, nostro malgrado, a confermare lo sciopero indetto per martedì 23 febbraio dalle ore 9:00 alle ore 17:00».

La Prefettura di Roma ha invece precettato i lavoratori Atac in vista della doppia agitazione, rendendo noto che «la precettazione si è resa necessaria per evitare che lo sciopero, collocato tra due importanti eventi giubilari potesse determinare nuovamente l'”effetto paralisi” della mobilità dei cittadini e dei visitatori richiamati nella Capitale dall’Anno Santo». «La decisione – si legge in una nota della Prefettura – è stata assunta questa mattina dopo che i tentativi di conciliazione tra le parti sociali, svoltisi presso la Prefettura nel pomeriggio di ieri, si erano conclusi infruttuosamente, avendo le due organizzazioni ritenuto di non poter rinunciare all’astensione dal lavoro».

Il sindacato Orsa aveva proclamato anche uno sciopero nazionale nel settore ferroviario per lunedì 22 febbraio, dalle ore 9,01 alle 16,59. Lo stesso sindacato ha poi emesso un comunicato in cui si legge che «la Commissione di garanzia sugli scioperi ha chiesto l’urgente riformulazione della proclamazione dello sciopero ‐ indetto dalla Segreteria Generale ORSA FERROVIE per il giorno 22 febbraio 2016 ‐ a causa del “mancato rispetto della franchigia giubilare”». Al momento, infatti, questa agitazione non compare nel prospetto degli scioperi dei trasporti pubblicato sul sito del Ministero dei Trasporti.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*