Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA: RAGAZZA POLACCA CADE DA UN CORNICIONE E MUORE DIETRO PIAZZA DI SPAGNA

magdalena_graszcka_4AG.RF 03.09.2014 (ore 21:43)

(riverflash) – Magdalena Grasza, aveva 19 anni. Era nata in Polonia, ma si trovava a Roma ospite della casa della Congregazione della Resurrezione diretta dallo zio, don Andrzej Gieniusz. L’hanno trovata morta a San Sebastianello, dietro piazza di Spagna, deceduta sul colpo cadendo dal cornicione del palazzo perché era uscita dalla finestra della sua stanza. Il suicidio la prima ipotesi, perché era sola e l’autopsia ha rivelato che non aveva fatto uso di droghe. Magdalena, però, non aveva motivo di suicidarsi, buttandosi dalla finestra alle prime luci dell’alba. Era stata ammessa a frequentare architettura nella più prestigiosa università di Berlino, faceva parte di un gruppo di danza vice campione del mondo di modern jazz, a Roma nel corso di italiano aveva passato il secondo livello, grado riconosciuto dall’università come conoscenza delle lingue. Apparentemente le andava tutto bene eppure la sua esistenza è finita a 19 anni. La madre Katarzyna, venuta per l’ultimo saluto, è convinta che non si sia trattato di suicidio e nemmeno di caduta legata all’imprudenza. Per lei Magdalena è andata in estasi e guardando l’alba romana è voluta andare più vicina al sole. Quella notte era felice, faceva piroette.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*