Modello di Autocertificazione
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA: ORDINANZA DI GABRIELLI, SCIOPERO ATAC RIDOTTO A QUATTRO ORE

modifiche scioperodi Andrea Pranovi (AG.RF. 17.03.2016) (ore 17,05) (riverflash) – Cambiano le modalità dello sciopero del trasporto pubblico previsto per domani, venerdì 18 marzo. Il prefetto di Roma Franco Gabrielli, infatti, ha disposto, attraverso un’ordinanza, la riduzione delle agitazioni indette dalle organizzazioni sindacali Cub e Cambia-Menti M410 dall’intera giornata alla fascia oraria 8,30-12,30.

Resta invariato, invece, lo sciopero indetto dal sindacato Orsa, già programmato per la fascia 8,30-12,30. Durante le quattro ore di protesta non sarà garantito il servizio sulla rete Atac: sarnno a rischio le corse di linee bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie regionali in concessione. Possibile anche la chiusura delle biglietterie Atac.

Non sono invece interessati dall’agitazione il servizio dei bus notturni, le linee extraurbane Cotral e le attività dell’agenzia Roma Servizi per la Mobilità. Al contrario, è previsto uno sciopero di 24 ore, proclamato dalla Cub Trasporti, sulla rete Roma Tpl. A questo si aggiunge un’agitazione organizzata dai Confederali e riguardante un’azienda del consorzio, la Trotta, dalle ore 8,30 alle 12,30. Pertanto, saranno possibili disagi sulle linee bus periferiche dalle ore 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, è in programma uno sciopero, proclamato da Cub Trasporti ed Sgb, dalle ore 21 di oggi alla stessa ora di domani. FS ha fatto sapere in una nota che «la circolazione dei treni regionali di Trenitalia nel Lazio sarà pressoché regolare anche al di fuori delle fasce oraria di garanzia (6-9 e 18-21) nelle quali sono assicurati per legge i servizi minimi. Nel corso dello sciopero sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il “Leonardo Express”. Circoleranno regolarmente anche le Frecce. Alcuni treni Intercity che non rientrano tra quelli “garantiti” potranno essere cancellati o limitati nel percorso».

Diversa la situazione dei taxi: lo sciopero è stato sospeso in seguito all’incontro al Ministero dei Trasporti; annullata ancha la manifestazione che era prevista per tutto il giorno a via dei Fori Imperiali.

Nella giornata di domani per essere aggiornati in tempo reale sullo stato del trasporto pubblico sarà possibile consultare i siti muoversiaroma.it e viaggiatreno.it.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*