La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA, L’APPELLO DI GASSMAN PER RIPULIRE LA CITTA’ PIU’ BELLA DEL MONDO DAL DEGRADO IN CUI E’ CADUTA…

ITA: Photocall for the film "Vittorio racconta Gassman-Una vita da mattatore".

AG.RF.(MP).27.07.2015

“riverflash” – “Roma sono io. Armiamoci di scopa, raccoglitore e busta per la mondezza e ripuliamo ognuno il proprio angoletto della città”. E’ questo l’appello lanciato da Alessandro Gassman per liberare la capitale dal degrado in cui è caduta: la proposta è arrivata via Twitter, uno dei social network più popolari, per far sì che, tutti coloro che amano la propria città, possano rimboccarsi le maniche e contribuire a renderla di nuovo “degna” del nome che porta“Daremmo un esempio di civiltà a chi ci governa ed a chi ci insulta, ne saremmo fieri ed obbligheremmo l’amministrazione a reagire – ha ribadito l’attore – Roma è nostra: io da settembre, appena rientrato in città, proporrò al mio condominio di dividerci i compiti, e scenderò in strada, perché voglio vederla pulita. Diffondete questa iniziativa, fatelo anche voi, basta lamentarsi, basta insulti, FACCIAMO!”.  Sono bastate poche ore ed è stato possibile contare 128mila followers che hanno dato il proprio plauso all’inizativa. Il sindaco Marino, a tale proposito, ha risposto a Gassman, apprezzando molto l’iniziativa e richiamando i cittadini e tutte le istituzioni a collaborare. “insieme dobbiamo amare Roma e rispettarla a partire dai piccoli, grandi, gesti quotidiani”. Ci sono stati tuttavia, anche alcuni contrari all’iniziativa, i quali hanno dichiarato: “Visto che paghiamo le tasse (e non poco), è l’Ama che ci deve pensare a ripulire la città, non noi…..”. Di fatto però, il twitter lanciato dal bravo attore romano, non ha lasciato indifferenti i romani ai quali si è aggiunto anche un altro romano “doc”, Gigi Proietti, il quale si è dichiarato addolorato per la situazione denunciata, aggiungendo che “oltre alla mancanza di pulizia”, sono anche tanti i servizi che a Roma non funzionano…”. Infine, l’appello dell’assessore dell’Ambiente, Estella Marino che ha dichiarato: “Roma -sta affrontando grandi cambiamenti, che in una città di queste dimensioni significano anche grandi sforzi e grande impegno in cui le istituzioni e l’Ama devono dare il massimo. Al lavoro delle istituzioni è importante anche il ritorno di un senso civico diffuso che renda ogni cittadino protagonista del cambiamento stesso”.

 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*