La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA – INTER, SPALLETTI IN CONFERENZA STAMPA:” PARTITA FONDAMENTALE PER DIFENDERE LA POSIZIONE IN CLASSIFICA”

Calcio: Spalletti-Mancini, torna luna park Roma-Inter / SPECIALE

AG.RF.(MP).18.03.2016

“riverflash” – Domani sera all’Olimpico (inizio ore 20,45) andrà in scena l’attesissima partita tra Roma e Inter, ossia la sfida tra Spalletti e Mancini, che si stanno contendendo l’accesso alla Champions e se capita…. anche qualcosa di più….Daltronde l’ha detto chiaramente Luciano Spalletti nella conferenza stampa di pre-partita: ”Noi dobbiamo come minimo arrivare terzi…. Poi se le due squadre fortissime che stanno avanti, rallentano…. dobbiamo essere pronti ad approfittarne…..”. Roma all’attacco delle prime posizioni, senza tentennamenti e senza paura e poco importa se l’Inter arriverà a Roma “con il coltello tra i denti”, “Io ho fiducia nei miei giocatori e sto provando tanta soddisfazione durante gli allenamenti, nel vedere che i ragazzi sono tutti dentro la causa, si allenano con attenzione e corrono stando anche attenti a non farsi male…..” E’ questo dunque il carattere di una squadra “vincente”, dove il rendimento individuale di ogni giocatore, cresce di giorno in giorno e il gruppo acquista sempre di più sicurezza: “ Sono contento di ciò che sta facendo la mia squadra – ha aggiunto il tecnico, rivolto a chi gli domandava (con un pizzico di malizia….) cosa manca alla Roma, rispetto alla Juve, anche in merito alla bellissima partita disputata in Champions contro il Bayern, (che non ha però evitato l’eliminazione dal torneo. . ). Sembra proprio quindi, che a questa Roma non manchi proprio nulla…. “Io non guardo in casa di altri… preferisco guardare in casa mia….”, ed è per questo  Spalletti sta lavorando “sodo” per migliorarla sempre di più. Ma chi giocherà domani? Deko ci sarà? L’infermeria della Roma sembra si abbastanza vuota, saranno a disposizione più o meno tutti, ma il “nodo” Dzeko, verrà affrontato all’ultimo momento, dopo l’allenamento pomeridiano e la rifinitura domani mattina. E non è certo questo un problema, perché i giallorossi hanno dimostrato di saper giocare bene sia con il centravanti che senza…. E Totti? Ci sarà anche lui? “Sicuramente sì, anche se ha ripreso ieri ad allenarsi. Le polemiche si questi giorni sul suo futuro, non interessano il tecnico romanista che non vuole entrare nella questione che “riguarda solo il Presidente e il giocatore, ed è sbagliato voler ipotizzare soluzioni: solo loro due sanno quello che si sono detti, ed è giusta che se la vedano da soli. Io da parte mia ritengo che debbano trovare una soluzione che possa accontentare tutti e due… e su questa questione non voglio più parlare”. Domani si affronteranno Roma e Inter… un “classico”, una grande sfida, che sicuramente porterà tanti ricordi e tante emozioni….. “Ma non è solo la partita di domani ad emozionarmi (visti i ricordi…), perché io mi emoziono ogni volta che la Roma scende in campo…. Nella vita ho sempre pensato di voler fare l’allenatore e farlo per la squadra a cui tengo maggiormente… è il massimo…Spero tanto che i miei giocatori siano all’altezza del match….”. E si è congedato così il mister, scappando via perché c’è l’allenamento alle 15.00… non c’è un minuto da perdere… la Roma deve continuare la sua corsa e provare ( e possibilmente riuscire….) ad ottenere la nona vittoria consecutiva, per “attaccare” i primi posti della classifica e mettere pressione…. a chi sta davanti…. Roma se ci sei… domani più che mai, devi battere un colpo…..

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*