La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA, EMERGENZA TOPI: ECCO COME LA CAPITALE INTENDE AFFRONTARLA

Bici_rifiuti_adn

AG.RF.(MP)..02.02.2016

  “riverflash” – Fondi Ama dai municipi al Campidoglio: potrebbe essere questa la strategia per affrontare l’emergenza topi a Roma, che sta assumendo proporzioni allarmanti. D’ora in poi quindi, a pianificare gli interventi e occuparsi della gestione dei fondi Ama, saranno direttamente gli uffici del Dipartimento Ambiente, tramite un fitto calendario di tavoli tecnici già in programma. Il primo punto del programma e cioè, il modo in cui crescono gli animali infestanti, come si sviluppano negli ambienti urbani e quali tipologie di strategie, attuate in altre grandi capitali, che possono fare da modello, sono stati gli argomenti della riunione di ieri, dalla quale è emerso che il principale motivo della loro diffusione, sono senz’altro i tanti accumuli di rifiuti in strada. Ma anche i numerosi sbalzi climatici, oramai piuttosto frequenti nella Capitale, costituiscono un’altra importante variabile, difficile da prevedere. Tuttavia sono ancora disponibili i fondi Amacard, avanzati dal 2015, che non andranno sicuramente persi: si tratta di 218mila euro, su un totale di 500mila messi a disposizione dalla municipalizzata, che le circoscrizioni, inspiegabilmente, non hanno utilizzato, risorse che sono rimaste inutilizzate proprio perché mancava una pianificazione, “incastrate” nella burocrazia. Infatti, nonostante le numerose segnalazioni della presenza di roditori in strada, da parte dei cittadini, poco o nulla è stato fatto… e mentre si stava chiedendo un preventivo di spesa all’Ama, da valutare in Municipio, i topi di fatto, si sono moltiplicati a dismisura. Ecco perché ora cambierà tutto: i municipi si rivolgeranno direttamente ai ai commissari capitolini, per ogni singola segnalazione e le denunce, arriveranno direttamente sul tavolo del Comune, mentre i dirigenti, già lavorano con il governo, nel tentativo ( si spera efficace), di sconfiggere i roditori.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*