il decesso di Morricone a 91 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA EMERGENZA RIFIUTI: SINDACI MINACCIANO DI CHIUDERE LE SCUOLE

AG.RF.(redazione).06.01.2019

“riverflash” – Il problema è noto da tempo: la Capitale è invasa dai rifiuti e i cumuli di spazzatura, ammassati davanti alle scuole, hanno provocato la reazioni dei presidi che minacciano di non riaprire lunedì 7, dopo le vacanze natalizie. Ciò che preoccupa maggiormente, sono i rifiuti davanti alle scuole elementari e si sta creando così, un’emergenza sanitaria. Il presidente della sezione Lazio dell’Associazione Nazionale Presidi, Mario Rusconi, a tale proposito, ha inviato una lettera alla sindaca Raggi, nella quale denuncia il rischio sanitario che l’ammasso di tali rifiuti comporta, aggiungendo a questo anche il rischio di roditori, topi, uccelli intorno ad essi, che possono portare malattie. Il preside ha  anche detto che ci vuole maggiore attenzione da parte delle istituzioni e del Comune, richiamando al senso di responsabilità e anche da parte di cittadini romani che “non brillano per educazione ambientale”. Il Campidoglio in una nota sottolinea che “scuole e ospedali hanno priorità nell’erogazione dei servizi. Tale priorità è stata mantenuta, nonostante le maggiori difficoltà logistiche dovute al grave incendio del TMB Salario. Ama ci informa che dai primi riscontri sul campo la maggior parte delle circa 3.000 scuole di Roma è stata monitorata già questa mattina. Tutte le eventuali criticità sono oggetto di intervento urgente in modo da ripristinare il decoro già entro la giornata odierna”.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*