il decesso di Morricone a 91 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA: BELLISSIMA. L’ITALIA DELL’ALTA MODA 1945-1968

 di Valentina Riso  (AG.RF  07.01.2015)  ore 13:20  (riverflash) – Il valore artistico della moda e il suo  forte legame con il cinema, il teatro, la  fotografia viene celebrato dal 2  dicembre 2014 al 3 maggio 2015 a  Roma presso il MAXXI, il museo italiano dell’arte contemporanea. L’esposizione, Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968, ripercorrerà un periodo storico particolarmente florido ed importante dal punto di vista della produzione culturale. Oltre vent’anni di moda e una stagione di grande creatività italiana per il mondo del glamour che vuole essere celebrata proprio attraverso quest’esposizione che mette in risalto le atmosfere e gli stili di un periodo che ha contribuito in modo straordinario a definire il carattere italiano a livello internazionale, un tuffo nel passato per rivivere la Roma del Giubileo del 1950 e delle Olimpiadi del 1960, del cinema e dei divi hollywoodiani, di via Veneto e della Dolce Vita, ma anche Torino, Milano, Firenze, Venezia, Napoli.

La mostra è curata da Maria Luisa FrisaAnna Mattirolo e Stefano Tonchi sponsorizzata da Bulgari, i cui capolavori sono i protagonisti lungo il percorso espositivo insieme ad altri importanti stilisti simbolo del Made in Italy: GattinoniFendiValentinoGalitzine ecc…

Percorrendo la mostra è possibile ammirare l’abito che le Sorelle Fontana disegnarono nel 1955 per Ava Gardner, dal nome «pretino» perché era ispirato, proprio, alle vesti cardinalizie. A lui sarà ispirata la storica mise di Anita Ekberg ne La Dolce Vita di Federico Fellini.

Nella mostra in questione ci sono, inoltre, accessori di Balestra, FerragamoGucciRoberta di Camerino; fotografie che portano la firma di Pasquale De AntonisFederico Garolla e Ugo Mulas.

L’inaugurazione della mostra ha coinciso con l’annuale cena di gala del MAXXI, evento scintillante di fundraising dove la moda si è fatta più che mai protagonista. A fare gli onori di casa il CEO Bulgari Jean-Christophe Babin e l’ex ministro Giovanna Melandri, presidente della Fondazione MAXXI. Tantissimi i volti noti che hanno animato la serata, permettendo la raccolta di 600 mila euro da destinare a collezioni e mostre future.

Costo Biglietto:

Intero €11 + spese d’agenzia.
Ridotto €8 + spese d’agenzia per gruppi a partire da 15 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; studenti universitari fino a 26 anni; dipendenti del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane; possessori di CartaFreccia; tesserati FAI – Fondo Ambiente Italiano; possessori Carta Civita; possessori biglietto d’ingresso Museo Ebraico di Roma.
€4 a studente (oltre i 14 anni) + spese d’agenzia per gruppi classe (scuole secondarie di secondo grado) che acquistano le attività educative.
Gratuito minori di 14 anni, disabili che necessitano di accompagnatore, accompagnatore del disabile, dipendenti MiBACT, accompagnatori e guide turistiche Regione Lazio, 1 insegnante ogni 10 studenti, membri ICOM, soci AMACI, giornalisti accreditati, possessori della membership card del MAXXI.

Orario d’ingresso:

Martedì, mercoledì, giovedì,venerdì,domenica dalle 11.00 alle 19.00; sabato dalle 11.00 alle 22.00.
La biglietteria chiude un’ora prima del museo

Chiusure: tutti i lunedì e 1 maggio

Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito: http://www.fondazionemaxxi.it/

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*