Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

RENZI DIMENTICA VERDINI: UN POLITICO CONDANNATO PER CORRUZIONE È COLPEVOLE DI ALTO TRADIMENTO

verdini-renzi-ape-1-10AG.RF 19.03.2016 (ore 16:41)

(riverflash) – Renzi parla, parla tanto. Promette, promette tanto ma spesso non mantiene. Il premier arrivato a Roma da Firenze (hinterland), il 5 giugno 2014 pronunciò una frase a effetto: “Io, personalmente, un politico che viene indagato per corruzione lo indagherei per Alto Tradimento”. Erano i tempi del Mosé e il politico a cui si riferiva era Giancarlo Galan, ex-governatore del Veneto e senatore di Forza Italia. Nel pieno dello scandalo per la barriera marittima davanti a Venezia, il senato dette via libera al processo nei confronti del parlamentare, che fu condannato a godersi la sua prestigiosa villa con annesso vitalizio.

Dicevamo di Renzi che parla e promette, ma non mantiene. Il 16 marzo 2016 il senatore Denis Verdini è stato condannato a due anni, pena sospesa, per concorso in corruzione relativamente alla vicenda degli appalti per la ristrutturazione della Scuola dei Marescialli di Firenze. Una condanna in primo grado che per diventare definitiva ha bisogno della conferma in appello e cassazione. Un reato che si prescriverà durante la prossima estate, ma i giudici del Tribunale di Roma hanno condannato Verdini. A questo punto ci attendevamo la richiesta di Renzi di indagare il leader di ALA per Alto Tradimento. Renzi, però, è uomo volubile, non mantiene anche se parla e promette. Volubile oppure opportunista? La pattuglia di Verdini è schierata in appoggio al PD, risultando decisiva al Senato per le Unioni Civili e a Napoli per sconfiggere Bassolino nelle primarie per il candidato a sindaco. Poi Verdini è vecchio amico del babbo di Renzi. Siamo sicuri: Danis Verdini non verrà indagato per Alto Tradimento.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*