La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

QUANTO SEI BELLA ROMA….”ABBIAMO FATTO QUELLO CHE DOVEVAMO FARE…”. LE PAROLE DI SPALLETTI A FINE GARA

luciano-spalletti-roma

AG.RF. (Maura Peripoli).03.04.2016

“riverflash” – E’ quasi disarmante nelle sue dichiarazioni, Luciano Spalletti. Infatti, si è presentato in sala stampa,  affermando semplicemente: “Abbiamo fatto quello che dovevamo fare…”. E non sembra certo poco, quello che la Roma ha fatto vedere oggi in campo, nell’attesissimo derby capitolino… I giallorossi hanno letteralmente “schiantato” la Lazio, rifilandole 4 gol, incassandone 1, ma dimostrando una forza e un carattere che fino a 2 mesi fà, non era nemmeno ipotizzabile. Ora dunque la Roma, grazie anche alla sconfitta del Napoli sul campo dell’Udinese, si trova a 4 punti dai partenopei, che affronterà in casa nello scontro diretto..Che dire? Le possibilità di “agganciare” il secondo posto ci sono tutte e secondo il tecnico giallorosso, a tentare l’impresa, ci sarà la grande “qualità” dei suoi giocatori. Insomma la squadra va, anche se c’è stato un momento di appannamento durante la partita odierna, che aveva fatto ipotizzare una possibile rimonta dei biancocelesti, che pressavano e ci provavano, colpendo anche un palo. Come si può spiegare allora questo tentennamento? “C’è il momento di vincere e il momento di soffrire – ha aggiunto il mister giallorosso…. che cosa dovevamo fare di più? Probabilmente avremmo dovuto chiudere prima la partita…”. In ogni caso però, i giallorossi l’hanno chiusa poco dopo, con il magnifico tiro di Florenzi, (che non sembra mai fare gol “normali”) e l’ultima stoccata di Perotti, che ha definitivamente spento i sogni laziali (qualora ce ne fossero stati ancora….). Questa è quindi ” la cura Spalletti”, quella che ha riorganizzato la squadra, ha reso più forte la difesa, ha permesso di far segnare più gol agli attaccanti, ha coinvolto staff della Roma e dirigenti, per un progetto comune: cominciare a vincere di nuovo e dare soddisfazione ai tifosi (con uno stadio semi – vuoto…). E a tale proposito L’odierno “capitano” della Roma, romano doc, ha dichiarato a fine partita: “Sono stato contentissimo del gol segnato e ho provato un’emozione indescrivibile…. ma immagino anche come sarebbe stato correre sotto la sud piena….”. Ma per oggi, va bene così: la Roma doveva vincere e ha vinto, doveva “gestire le emozioni del derby” e l’ha fatto…. mancavano solo, in campo, Totti e De Rossi, i due emblemi della città….. “Da romanista dico che mi è dispiaciuto tantissimo di non aver fatto entrare Francesco… ma come ho già spiegato, devo gestire bene tutti i giocatori e far andare in campo chi è più in forma…”. In ogni caso, vedere Totti e De Rossi abbracciati in panchina, saltare come schegge impazzite ai gol della propria squadra…. è sempre un bel vedere….. Cala così il sipario sull’Olimpico, con i giallorossi che recuperano sempre più punti e convinzione…. Probabilmente, visti anche i risultati odierni, gli obiettivi sono cambiati, se n’è aggiunto uno in più: la corsa al secondo posto…. e la sensazione è che l’intenzione della squadra, sia quella di provare di tutto per conquistarlo…. perchè questa…. “E’ una bella Roma….”.

1 Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Una Risposta a “QUANTO SEI BELLA ROMA….”ABBIAMO FATTO QUELLO CHE DOVEVAMO FARE…”. LE PAROLE DI SPALLETTI A FINE GARA”

  1. 1

    salvatore lo verde dice:

    Brava Maura, con il tuo articolo hai centrato in pieno il pensiero di noi tutti romanisti. Ed hai avuto la capacita’ di descrivere realmenre senza nessuna faziosita’ tutto l’andamento della gara. Ti faccio i complimenti per la tua professionalita’.

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*