Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

OBAMA ANNUCIA IL NUOVO PIANO IMMIGRAZIONE: 5 MLN DI CALNDESTINI VERRANNO REGOLARIZZATI

images

AG.RF.(MP).21.11.2014

“riverflash” – “Non è amnistia, è approccio responsabile”, ha dichiarato Obama in merito al nuovo piano immigrazione che “regolarizzerà” 5 mln di immigrati che si vivono negli Stati Uniti illegalmente. Il nuovo piano tra l’altro, prevede anche un rafforzamento della sicurezza dei confini e ci saranno regole identiche per tutti a garanzia di una totale equità. La notizia è arrivata dalla Casa Bianca e dunque i clandestini che vivono da più di cinque anni negli Stati Uniti, o hanno un figlio nato negli Usa o che è titolare di un permesso di soggiorno permanente, potranno ottenere un permesso di lavoro di tre anni. L’amministrazione Usa inizierà ad accettare le richieste di slittamento della deportazione di immigrati clandestini a partire dalla prossima primavera. Secondo quanto affermato dal presidente degli Stati Uniti “un’amnistia non sarebbe giusta e una deportazione di massa sarebbe impossibile e contraria al nostro spirito. Le misure che sto prendendo, sul fronte dell’immigrazione, non sono solo legali, sono le singole azioni che ogni singolo presidente repubblicano e ogni singolo presidente democratico ha preso nell’ultimo mezzo secolo”. A seguito dell’annuncio della riforma, ci sono stati festeggiamenti davanti alla Casa Bianca, dove si è radunata una folla di persone che è andata via via aumentando: si è trattato per la maggior parte di immigrati ispanici e asiatici. Molto critico è stato invece il commento dello lo speaker della Camera, John Boehner: “Il presidente Obama ha rafforzato la sua eredità di non rispetto per la legge e sperperato la poca credibilità che gli era rimasta. Non è così che funziona la democrazia in America”.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*