La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

LE ASSOCIAZIONI DELL’IPPICA CHIEDONO DI INCONTRARE I MINISTRI PADOAN E MARTINA

capann pista ditta cerchio rossoAG.RF 09.02.2015 (ore 13:40)

(riverflash) – L’ippica attraversa una lunga crisi, iniziata quando al tramonto della carriera di Varenne, Alemanno divenne ministro dell’Agricoltura nominando Andreani commissario straordinario dell’Unire, poi diventato feudo di Panzironi, attualmente detenuto in carcere. I premi in palio al traguardo vennero pagati con ritardi biblici, mentre le scuderie devono pagare puntualmente gli artieri e far mangiare ogni giorno i cavalli. I vari governi “Napolitani” (Monti, E.Letta, Renzi), hanno sempre risposto di voler pagare gli arretrati e iniziare a rispettare i tempi per corrispondere i premi al traguardo, ma le intenzioni non si sono tradotte in fatti. Un intero comparto dello sport italiano, che da lavoro a decine di migliaia di persone è in grave sofferenza.

Sabato 7 febbraio abbiamo ricevuto un comunicato che pubblichiamo volentieri:

In data 5 febbraio 2015 a Roma, si sono incontrati le parti sociali degli Ippodromi Italiani rappresentate dalle OO.SS. di categoria SLC/CGIL – FISASCAT/CISL – UILCOM/UIL e dalle Associazioni Rappresentative delle Società di corse Federippodromi, Coordinamento Ippodromi e Federazione Società di Corse, per un confronto sulla gravissima crisi dell’ippica italiana.

 Nel corso della discussione tutti gli interventi hanno evidenziato che la crisi è resa ancor più drammatica dal mancato rispetto degli impegni assunti dal Ministero nell’incontro del 30.10 u.s. e del sistematico e costante taglio delle dotazioni economiche e finanziarie del comparto anche per il corrente anno.

La straordinarietà della situazione rende necessario, a parere di tutti i presenti, condividere regole di consultazione, tra le singole organizzazioni, per essere in grado di interloquire ed incidere concretamente con tutti gli Organi Istituzionali ed in particolare con i Ministeri delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dell’Economia e delle Finanze per il rispetto degli impegni continuamente disattesi.

In relazione a quanto sopra e considerata l’esigenza di partecipare attivamente con adeguate soluzioni alla emergenza in atto e tenuto altresì conto degli obblighi di “concerto” per la gestione dell’ippica  tra MIPAAF ed il MEF;  le Parti Sociali firmatarie provvederanno a richiedere al Ministro Martina  e  al Ministro Padoan un urgentissimo incontro finalizzato a risolvere l’EMERGENZA economico-finanziaria che sta uccidendo il settore.

Certi che i Ministri Martina e Padoan, consapevoli della gravità della crisi in atto, non faranno mancare il loro impegno e daranno sicuramente un immediato positivo riscontro alla richiesta di incontro, richiesta che in ogni caso sarà sostenuta con le più opportune iniziative ed in tutte le sedi per la salvezza degli Ippodromi Italiani e la salvaguardia dei propri lavoratori.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*