il decesso di Morricone a 91 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

LAZIO – FIORENTINA: 1 A 0 – IMMOBILE REGALA LA VITTORIA AI BIANCOCELESTI

AG.RF.(redazione).07.10.2018

“riverflash” – La Lazio risorge grazie a Immobile: nella partita di oggi contro la Fiorentina, è stato proprio il suo giocatore più rappresentativo, Ciro Immobile, a tirare fuori la sua squadra da un periodo opaco, segnando un gol contro la Fiorentina e regalando un’importante vittoria alla sua squadra. Dopo la pesante sconfitta nel derby e quella “sonora” di Francoforte in Europa League,  i biancocelesti tornano in corsa per i primi posti. Decisiva la sua rete al 37esimo del primo tempo, che la squadra di Inzaghi è riuscita a difendere fino alla fine, non senza qualche difficoltà. Per la partita odierna, il mister biancoceleste ha recuperato Radu, assente da cinque gare. Oltre al romeno in difesa è tornato Wallace dal primo minuto. In avanti Caicedo preferito a Luis Alberto per affiancare Immobile. Pioli ha invece riconfermato la formazione che si era imposta sull’Atalanta. I biancocelesti hanno subito iniziato bene, in avanti e già al primo minuto, si sono resi pericolosi con Parolo. Al 4’ ha subito replicato la Fiorentina con un tiro di Pjaca, deviato da Radu in angolo. C’è stato gran ritmo in campo, la Lazio ha continuato ad andare avanti e al 37esimo, Immobile ha sbloccato il risultato: 1 a 0 e squadre negli spogliatoi. La ripresa inizia con la stessa intensità del primo tempo, con la squadra di Pioli, che insisteva per raggiungere il pareggio, andandoci vicino con un tiro di Fernandes, deviato da Acerbi. La Lazio si è così portata a casa tre punti fondamentali e, anche se non è ancora la squadra brillante dell’anno scorso, si pone comunque, al quarto posto in classifica. Il tecnico Inzaghi ha così commentato a fine partita: “Basta cali di concentrazione, voglio una reazione da parte del gruppo. Dobbiamo avere fame e cattiveria, sono sicuro che riusciremo ad uscire dal momento no: d’altronde nessuno è soddisfatto, abbiamo perso un derby importante per noi e per i tifosi e abbiamo rimediato una brutta figura a Francoforte”. Insomma, questa Lazio non convince ancora, tuttavia… 3 punti sono sempre meglio di zero…

IL TABELLINO

Lazio-Fiorentina 1-0 (1-0)
LAZIO (3-5-2): Strakosha, Wallace (12′ st Luiz Felipe), Acerbi, Radu, Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic, Caicedo (8′ st Correa), Immobile (40′ st  Berisha) (24 Proto, 23 Guerrieri, 22 Caceres, 15 Bastos, 4 Patric, 25 Badelj, 32 Cataldi, 96 Murgia, 10 Luis Alberto). All.: Inzaghi.
FIORENTINA (4-3-3): Lafont, Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Benassi (1′ st Fernandes), Veretout, Gerson (19′ st Eysseric), Chiesa, Simeone, Pjaca (35′ st Sottil) (69 Dragowski, 67 Guidotti, 5 Ceccherini, 2 Laurini, 34 Diks, 16 Hancko, 14 Dabo, 6 Norgaard, 28 Vlahovic). All.: Pioli.
Arbitro: Orsato di Schio.
Reti: nel pt 37′ Immobile.
Angoli: 6 a 5 per la Fiorentina.
Recupero: 3′ e 4′.
Ammoniti: Lulic, Caicedo, Marusic, Pjaca, Hugo per gioco falloso, Gerson, Correa e Strakosha per comportamento non regolamentare.
Var: 0.
Spettatori: 28 mila circa.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*