La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

La TRAVIATA di Verdi diretta da Riccardo Muti allo Sferisterio di Macerata

di Francesco Angellotti (AG.RF 03.08.2020)

(riverflash) – Mi sono messo avanti il televisore ed ho scoperto, all’ultimo momento, che la programmazione era cambiata; invece di “madama Butterfly” è andata in onda la “Traviata”, di Giuseppe Verdi. Non si trattava dell’edizione di cui avevo già, non molto tempo fa, svolto un commento; si trattava di una rappresentazione diretta da Riccardo Muti, e non credo attualmente ci sia di meglio; però l’esecuzione di ieri, che si svolgeva nel bellissimo teatro Sferisterio di Macerata, apriva a tante considerazioni sul modo d’effettuare l’esecuzione; anche perché è stata bellissima, dalla musica molto ben coordinata, nel canto e nelle scene molto adatte, con delle scelte indovinate.

   Però il fatto che addirittura non v’è sembrato il caso di completare il trittico verdiano, non mettendo in pagina il commento del “Trovatore”, mi ha mosso ad una considerazione che, forse completamente errata, mi fa sperare nelle vostre scelte, volte verso una certa direzione.

   Sperate sia passato il periodo in cui le rappresentazioni più belle ed importanti si possono guardare solo in TeleVisione, ed aspettate gli spettacoli che andranno in scena, col giusto pubblico.

   Son favorevole a questa opinione, anche se certe testimonianze non sono limitate nel Tempo e nelle forme d’espressione (ed in questo leggete il mio giudizio sulla manomissione dei costumi che avviene per Opere che rappresentano realtà svolte in Epoca Antica).

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*