La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

LA LAZIO FORMATO SCUDETTO VINCE ANCHE A GENOVA E TIENE IL PASSO CON LA JUVE

AG.RF.(redazione).24.02.2020

“riverflash” – La Lazio non si ferma, continua la sua corsa alla vetta della classifica e va a vincere anche in trasferta contro il Genoa per 2 a 3 (anche senza Acerbi, infortunatosi in allenamento). La Juventus ha il fiato sul collo di questa squadra che sta conducendo un incredibile campionato e “non molla”, riposizionandosi di nuovo ad 1 solo punto dalla Juve. Per la partita di ieri, Inzaghi conferma Marusic al posto di Lazzari, scelta vincente: il montenegrino scambia con Caicedo e si lancia in area dove nessuno degli avversari riesce a fermarlo e va a segnare il gol del vantaggio dopo appena 2 minuti. Il Genoa prova a reagire ma i biancocelesti non mollano e per poco Caicedo non raddoppia dopo una veloce ripartenza, confezionata da Leiva. Al 26esimo poi, il colpo di testa di Favilli finisce sul palo e la Lazio va a riposo in vantaggio. Nel secondo tempo, la squadra di Inzaghi che non molla mai, raddoppia con il solito Immobile al 57esimo. Il mister biancoceleste poi, sostituisce Caicedo non al meglio e la Lazio perde un po’ di equilibrio; ne approfitta Cassata che accorcia le distane al 57esimo, riaprendo la partita. Ma ci pensa Cataldi con una splendida punizione a mettere al sicuro il risultato: mancano 20 minuti alla fine e occorre solo controllare. Al 90esimo è rigore per il Genoa, per un mani di Lazzari in area: Criscito accorcia ma oramai è tardi e la Lazio vince anche questa partita. “Quì a Marassi non sono mai partite semplici, ma abbiamo fatto un’ottima gara contro una squadra in salute. In qualche occasione dovevamo essere più lucidi” ha commentato Simone Inzaghi a fine partita. “Scudetto? Abbiamo il dovere di provarci”.

Il tabellino

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ankersen (13′ st Iago Falque), Behrami, Schöne, Cassata, Criscito; Sanabria (29′ st Destro), Favilli (13′ st Pandev). A disp.: Ichazo, Marchetti, Zapata, Barreca, Goldaniga, Jagello, Rovella, Eriksson. All.: Davide Nicola.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Vavro, S. Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva (9′ st Cataldi), Alberto, Jony (17′ st Lazzari); Immobile, Caicedo (9′ st Correa). A disp.: Proto, Guerrieri, Acerbi, Bastos, A. Anderson, Parolo, Minala, Lukaku, Adekanye. All.: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Maresca di Napoli

MARCATORI: 2′ pt Marusic (L), 6′ st Immobile (L), 12′ st Cassata (G), 26′ st Cataldi (L), 45′ st Criscito (G, su rig.)

NOTE: Ammoniti: Masiello, Soumahoro (G); Leiva, Strakosha (L). Recupero: 5′ st.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*