Modello di Autocertificazione
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

JUVE CINICA BATTE 2 A1 UNA GRANDE LAZIO

AG.RF.”(redazione).28.01.2019

“riverflash” – Se la Juventus d’ prima in classifica con 11 punti di distacco, un motivo ci sarà….E il motivo eccolo: i bianconeri ieri all’ Olimpico contro la Lazio, hanno giocato la più brutta partita del campionato, si sono fatti mettere sotto dagli avversari, sono andati in svantaggio e sembrava non fossero piu’ in grado di recuperare, ma all’ improvviso, hanno cambiato marcia e prima hanno segnato il pari con Cancelo e a pochi minuti dalla fine, hanno addirittura vinto per 2 A 1, uccidendo di fatto il campionato. La più brutta Juve quindi, contro la più bella Lazio. Per la partita di ieri, Inzaghi si e’ affidato al 3-5-2, con Immobile e Correa in attacco. Parolo e Lulic sugli esterni con Milinkovic, Leiva e Luis Alberto a centrocampo e la difesa a tre con Bastos, Wallace e Radu. Allegri ha risposto con il 4-3-3 con Douglas Costa, Dybala e Ronaldo in attacco. In mezzo al campo Emre Can, Bentancur e Matuidi. Rugani e Bonucci a difesa di Szczesny con De Sciglio e Alex Sandro esterni. Ed e’ stata subito Lazio, che e’ partita aggressiva e determinata come non mai, costringendo i bianconeri ad una strenua difesa. La prima grande occasione al 12′: cross perfetto di Luis Alberto e Wallace, totalmente libero a centro area, di testa manda la sfera sul fondo. Al 27esimo del primo tempo, ci provano prima Luis Alberto dopo una ingenuità di Emre Can e al 37esimo Szczesny, salva il risultato con un’ottima parata su Parolo e al 47esimo, un pallonetto di Immobile con il portiere fuori dai pali, viene miracolosamente tolto dalla porta da Rugani che salva ancora una volta. Nulla di fatto quindi e inizia il secondo tempo. Allegri, vedendo che la squadra soffre, fa i cambi decisivi inserendo Bernardeschi e soprattutto Cancelo che firma il pari e in finale di partita, ci pensa Ronaldo a dare la vittoria ai bianconeri con un rigore, questa volta trasformato perfettamente. Finisce così per 1 a 2 la grande sfida, con la Lazio battuta ma inorgoglita, per aver messo in seria difficoltà la Juve. “Mai vista la Juve in difficoltà come contro di noi stasera – ha commentato Inzaghi a fine partita – ci stava stretto pure il pareggio. A fine partita ho abbracciato tutti i miei giocatori, hanno giocato una grande partita”. “La responsabilità del brutto avvio è mia – ha commentato invece Massimiliano Allegre –  ho provato Emre Can davanti alla difesa mettendolo in difficoltà, perché in questo momento non ha i tempi e le geometrie per fare quel ruolo. Poi i magazzinieri hanno dato dieci maglie diverse, quindi non riuscivamo a passarci la palla… (ride, ndr.). Nel secondo tempo abbiamo iniziato meglio, anche se dopo il gol abbiamo rischiato allungandoci e concedendo ripartenze sulle quali Immobile stava per punirci”.

Il tabellino
Lazio-Juventus 1-2 (0-0)
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos (45′ st Pedro Neto), Wallace, Radu, Parolo, Milinkovic-Savic, Leiva, Lulic; Luis Alberto (36′ st Berisha); Correa, Immobile (38′ st Caicedo). (24 Proto, 23 Guerrieri, 14 Durmisi, 49 Jorge Silva, 25 Badelj, 32 Cataldi, 96 Murgia). All.: S. Inzaghi
Juventus (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Bonucci (41′ pt Chiellini), Rugani, Alex Sandro, Bentancur, Emre Can, Matuidi (15′ st Bernardeschi), D. Costa (25′ st Cancelo), Dybala, Ronaldo. (22 Perin, 21 Pinsoglio, 37 Spinazzola, 44 Fagioli, 18 Kean). All.: Allegri
Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Reti: nel st 14′ Emre Can (autogol), 29′ Cancelo, 43′ Ronaldo (rigore)
Ammoniti: Emre Can per gioco scorretto; Leiva e Matuidi per reciproche scorrettezze; De Sciglio, Rugani e Chiellini per gioco falloso
Angoli: 8-1 per la Lazio
Recupero: 2′ e 3′
Spettatori 60.000 mila circa.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*