Il calendario della nuova Serie A
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

IPPICA GALOPPO: Ferragosto a Merano con il Premio EBF Terme (listed per femmine) e il Premio delle Alpi

AG.RF 15.08.2019

(riverflash) – La giornata di Ferragosto all’ippodromo è da sempre un atteso appuntamento per gli appassionati ed i numerosi ospiti che scelgono Merano per una vacanza, per un rilassante pomeriggio all’insegna dello sport e delle corse nell’inimitabile cornice di Maia. La quattordicesima giornata offre motivi a iosa, con la Listed Race per sole femmine (Premio EBF Terme di Merano) ed il tradizionale Premio delle Alpi al centro del variegato programma. Meno affollata del solito la prova di selezione per le femmine con la facoltosa Close Your Eyes seriamente decisa ad ascriversi l’ambita prova. Non semplice inquadrare le avversarie, la cavalla della Repubblica Ceca, Sasa ha vinto 8 delle 12 corse effettuate, la tedesca Lovelett quarta lo scorso anno, non ha carta recente mentre Light my Fire e Lady Magic proveranno da inserirsi a questo livello. Ad un anno di distanza Mychoon tenta un sensazionale bis nel Premio delle Alpi, ma in questa occasione dovrà fare fronte a severo fardello in termini di peso, ben 61 Kg. Sun Devil soggetto in gran forma e il front runner Baffonero gli avversari principali. Tante le alternative a cominciare da So You Zen secondo la scorsa edizione e Direct Drive rivisto tonico. Il pesino Cool Climate si paventa molto pericoloso.

Interessante anche la Listed Race sullo steeple chase (Premio Creme Angleis Memorial Gilberto Giottoli), prova di avvicinamento al Gran Premio, concede occasione ad Al Bustan (vincitore di questa corsa nel 2017) di affinare la condizione e trova un buon soggetto come L’Estran alla sua prima apparizione a Maia. Rientra il vincitore del Premio Richard dello scorso anno Dusigrosz mentre saltatore di buon livello si annuncia Northerly Wind. Incognite le novità Bugsie Malone e Imphal.

Altra prova sempre attesa, il Premio Bolzano propone scontro apertissimo, con il cresciuto Blu Kraken e il dotato Blu Navy Seal i primi nomi da evidenziare. Il ben noto Bonys e Natoire le prime alternative riservando a Lamarck il ruolo del soggetto che può risolvere il rebus per qualità.

Da vedere il Premio intitolato alle aste nazionali, Premio SGA Asta Selezionata, handicap per tre anni qualitativi nel quale Full of Lying dovrà rendere diversi chili agli avversari ma ha statura importante. Pas de Chat in costante progresso e positivo anche contro gli anziani è bene in corsa. Lampoflex ed il dormelliano Stower quelli con ampi margini di crescita. Potenziali protagonisti anche il dotato Saludecio ed il peso leggero Global Myth. Insomma una giornata piena di spunti da per trascorrere il Ferragosto all’Ippodromo di Maia, all’area aperta.

Da non perdere, appena concluse le corse intorno alle 18.30l’inaugurazione della nuovissima location, la Events Area, elegante allestimento ideato da Merano Galoppo per ospitare i gran galà in occasione del Gran Premio Merano Alto Adige ma anche per feste e manifestazioni per privati ed aziende su una area di 380 metri quadrati nel giardino dell’ippodromo, nelle adiacenze del tondino di presentazione. Per l’occasione un bel brindisi inaugurale per autorità, stampa e coloro che desiderano intervenire. Non mancate.

Dopo il successo delle esibizioni nella giornata del Gran Premio Alto Adige dello scorso settembre, sarà nuovamente ospite di Maia, Filippo Merola noto intrattenitore e cantante, in arte “Filo”, che coinvolgerà da par suo il pubblico nel corso della giornata di Ferragosto, con la possibilità di concludere il pomeriggio in ippodromo con una saporita pizza, con forno a legna, e fresca birra meckatzer.

ll pomeriggio di corse prenderà il via alle ore 14.25 con apertura della struttura e del ristorante dalle ore 12.00. Come di consueto il pomeriggio di corse all’ippodromo sarà allietato dalla musica dal vivo, nel parterre fra le due tribune per il giovedì di Ferragosto l’intrattenimento è affidato al duo Joe Chiericati – Teo Ederle, e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente, la Champagnerie e la gelateria. Per i più piccoli la possibilità di un giro in sella ai ponies.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*