CALCIO: la Serie A 2021-2022
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

IPPICA: a Merano giovani siepisti in ricordo di Pasqualino Mazzoni

AG.RF 01.08.2021

(riverflash) – All’ippodromo di Maia il ciclo delle corse in piano iniziato una settimana, con jockeys, trainer e proprietari intenti a programmare ed animare queste domeniche. L’ultimo convegno si è chiuso con la vittoria del dormelliano Alsini, debuttante figlio di Bastiani, ma il clou in questa giornata di corse del primo di Agosto, risulta essere il Premio intitolato alla memoria di Pasqualino Mazzoni, già grande preparatore e trainer di famosi, ottimi saltatori, che propone il debutto di 11 nuovi soggetti di tre anni sulle siepi. Per una somma di fattori si può guardare a Black Watch, allievo di Raffaele Romano per i colori Troger, dalla carriera francese in piano di un certo valore. Lo stesso Cima Sound ha qualche riferimento passato utile per ritenerlo interessante mentre sono da attendere competitivi anche Boule de Neige che aveva esordito vincendo e di buona genealogia francese, Human Action per Paolo Favero che contrappone tre suoi allievi ai quattro di Romano, e l’altro ospite Zoriyman non escludendo altre soluzioni a priori

Il Premio Trotto e Turf, la prima di giornata per i jockeys, risulta di non facile lettura nonostante il numero dei partecipanti. Checkmark, per il team Botti, è il vincitore del Premio delle Alpi della scorsa estate, al quale probabilmente punta anche quest’anno, ma da allora non ha più centrato la vittoria. Lo affronta Hernan, bene in corsa mentre Silver Mission gradirebbe terreno allentato. Il veterano Matey che conosce bene la pista e Say you Do sono capaci di buoni acuti. Ben riuscita anche la corsa che ricorda Mil Borromeo, e qui rende chili Beach Costellation ma ha un certo fascino e si può provare. Sono interessanti le prospettive anche per Cayodama e Regina di Cuori in una corsa dove non si può escludere nessuno. Allarghiamo quindi la prospettiva anche su Chic e Sopran Ares . Voglio, una promessa in gioventù, se ritrova la forma ha i mezzi per risolvere.

La giornata di corse prenderà il via alle ore 15.40 con apertura della struttura alle ore 14.30. Il Premio Trotto e Turf, la prima di giornata per i jockeys, risulta di non facile lettura nonostante il numero dei partecipanti. Checkmark, per il team Botti, è il vincitore del Premio delle Alpi della scorsa estate, al quale probabilmente punta anche quest’anno, ma da allora non ha più centrato la vittoria. Lo affronta Hernan, bene in corsa mentre Silver Mission gradirebbe terreno allentato. Il veterano Matey che conosce bene la pista e Say you Do sono capaci di buoni acuti. Ben riuscita anche la corsa che ricorda Mil Borromeo, e qui rende chili Beach Costellation ma ha un certo fascino e si può provare. Sono interessanti le prospettive anche per Cayodama e Regina di Cuori in una corsa dove non si può escludere nessuno. Allarghiamo quindi la prospettiva anche su Chic e Sopran Ares . Voglio, una promessa in gioventù, se ritrova la forma ha i mezzi per risolvere.

Due incerte prove per i professionisti, una riservata alle amazzoni ed i cavalieri e lo steeple per validi anziani le altre corse di arricchimento della giornata.
Il pomeriggio di corse sarà nuovamente allietato dalla musica dal vivo (l’ospite di giornata sarà Joe Chiericati), nel parterre fra le due tribune e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente con la riapertura della champagneria e della gelateria, sempre in ottemperanza alle disposizioni in materia di sicurezza.

Previsto un ticket d’ingresso unico di 5 euro, ridotto a 4 euro per gli over 65. Sotto i 16 anni ingresso gratuito.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*