Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

IN CINA QUARTA VITTIMA PER IL VIRUS MISTERIOSO

AG.RF.(redazione).21.01.2020

“riverflash” – Le autorità sanitarie cinesi, ha confermato la morte di una quarta vittima per il virus che si sta diffondendo, di cui non si conosce ancora molto. E’ accaduto a Wuhan, capoluogo della provincia di Hubei, dove si è sviluppato il focolaio del nuovo virus. Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Xinhua, l’uomo, che aveva 89 anni, è morto domenica. Finora sono stati registrati 198 casi, 44 dei quali in stato critico. Un uomo è invece stato messo in isolamento a Brisbane, in Australia, dopo aver manifestato sintomi simili a quelli provocati dal virus misterioso in Cina. L’uomo era tornato di recente da una visita a suoi parenti a Wuhan. “Gli abbiamo fatto alcuni test e stiamo aspettando i risultati”, ha spiegatto la responsabile sanitaria del Queensland, Jeannette Young, parlando del paziente. In cosa consiste questo virus e come si trasmette? Il team di esperti della National Health Commission cinese, ha dichiarato che il nuovo ‘misterioso’ coronavirus si trasmette da persona a persona. Nel sud del Paese infatti, si sarebbero verificati due casi di trasmissione uomo-uomo, in particolare nella provincia del Guangdong. Questo virus si presenta simile ad una polmonite, con sintomi tra cui febbre e problemi respiratori. Il presidente cinese Xi Jinping ha richiesto  “sforzi risoluti” contro la diffusione del nuovo coronavirus ritenuto responsabile dei casi di malattia respiratoria che circolano in Cina. Facendo il punto della situazione Xi, segretario generale del Partito comunista cinese e a capo della Commissione militare centrale, ha sottolineato come “priorità” la sicurezza e la salute della popolazione.Nel frattempo il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) Tedros Adhanom Ghebreyesus ha convocato un comitato di emergenza sul nuovo coronavirus (2019-nCoV) per domani, con l’obiettivo, di verificare se l’epidemia in corso in Cina, costituisca un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale e quali raccomandazioni debbano essere emanate per gestirla.

Fonte: Adnkronos

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*