Stelle Michelin: 3 a Enrico Bartolini
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

IN ARRIVO IL BOLLINO DI QUALITA’ PER I GELATI

AG.RF.(redazione).26.10.2019

“riverflash” – “Stop a finte gelaterie italiane, arriva bollino di qualità”. A parlare è Unioncamere, che vuole tutelare l’arte del gelato all’estero. Si tratta di un’operazione di trasparenza che, dopo quella della ristorazione, riguarderà anche l’arte del gelato che avrà all’estero il suo riconoscimento di qualità e di italianità certificato con verifiche indipendenti e imparziali. Per tutti coloro che producono gelati artigianalmente, particolare attenzione dovrà essere posta alle 10 regole, alle quali tutti i gelatai del mondo dovranno attenersi, che sono sostanzialmente:
l’accesso e la posizione della struttura, l’accoglienza, la comunicazione, l’ambiente interno, il prodotto, il servizio, la trasparenza, gli elementi accessori, l’approccio ecocompatibile e la valorizzazione del made in Italy. L’impresa dovrà quindi rispondere prima di tutto a cinque requisiti essenziali, che riguardano il nome Gelateria e/o gelato per identificare il locale ma soprattutto l’utilizzo di attrezzature, metodi di produzione e materie che dimostrano tradizione e origine italiana nella preparazione.

La nuova frontiera delle gelaterie italiane all’estero si affianca a quella ormai consolidata della qualità e dell’italianità di 2.183 ristoranti certificati in 60 paesi del mondo e in 456 grandi città. Una rete per far conoscere il bello e il buono del made in Italy, visto che intercetta almeno 65 milioni di consumatori l’anno.

Fonte Ansa

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*