Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

IGNAZIO MARINO TRA BUGIE E SPESE: E L’IMMAGINE DI ROMA CADE SEMPRE PIU’ IN BASSO….

Elezioni Roma - Conferenza stampa di Ignazio Marino

AG.RF.(redazione).05.10.2015

“riverflash” – “Marino vattene!”. E’ questo lo slogan che appare sui muri della nostra Capitale in questi giorni, a testimonianza del fatto che i romani non ne possono più di avere un sindaco “bugiardo”, che sta mandando in malora la città di Roma, tra sporcizia e disservizi. Già da tempo, molte critiche erano state rivolte al primo cittadino di Roma, reo di aver rovinato l’immagine della città, con la sua mala gestione. Ora poi, dopo l’episodio della “bugia” su un presunto invito da parte di Papa Francesco a Philadelphia e alcuni conti che “sono sfuggiti” al budget del Comune di Roma, possiamo affermare senza dubbio, che Ignazio Marino sta attraversando un momento non proprio felice. Nella Capitale oramai, si registra il degrado più assoluto: le strade di Roma infatti, sono piene di “cumuli di immondizia” che non viene ritirata e smaltita per giorni, nonostante le proteste dei residenti; i servizi pubblici sono allo “sbando” tra disservizi, ritardi e scioperi e la situazione, per tutti i pendolari che ogni giorno sono costretti ad utilizzare bus e metropolitane per andare a lavorare, è sempre più drammatica…. Ma come se non bastasse tutto ciò a guastare l’immagine del sindaco, sono spuntati anche i due ultimi episodi che hanno letteralmente fatto scatenare i romani sui social network, i quali non hanno perso occasione per sottolineare, con vignette e battute, le “mancanze” di un primo cittadino della Capitale (troppo spesso all’estero), che dovrebbe avere a cuore “in primis” l’immagine e i problemi della sua città e “tentare” almeno di risolverli. E invece il sindaco che fa? Se ne va girando per gli States ( a Philadelphia) con la scusa di essere stato invitato da Papa Francesco, il quale l’ha subito smentito, dichiarando a gran voce, di non averlo mai invitato. “Sì in effetti è vero, però,  mi aveva invitato il sindaco di Philadelphia”, si è giustificato Marino di fronte alle accuse che gli sono state mosse per aver “inventato” una scusa, ma anche il primo cittadino di Philadelphia, ha smentito la sua versione. E così Marino si è trovato al centro di una serie di polemiche che certamente non giovano alla sua immagine. Ma non è tutto, perché, proprio un paio di giorni fà, è spuntata anche la notizia che egli “avrebbe” utilizzato una carta di credito “appoggiata” al Comune, per alcune cene personali…. “Ero con alcuni giornalisti”, si è giustificato ancora, ma oramai nessuno gli crede più… Sta di fatto quindi, che sotto la sua “gestione”, la città di Roma si sta “barcamenando” tra ogni tipo di problema  e sporcizia…. E la sua “immagine” di città più bella del mondo, sta cadendo in basso ogni giorno di più…..Caro Ignazio Marino, a seguito di tutti questi fatti, un concetto appare oggi molto chiaro: i romani non ti vogliono più, vorrebbero che ti dimettessi (mentre tu hai annunciato che rimarrai fino al 2023..) e allora? Allora certe volte, bisognerebbe avere “il coraggio” di fare un passo indietro, quando un ciclo appare concluso, quando i cittadini non hanno più fiducia, quando la città cade a pezzi…..”Marino vattene” è il desiderio di molti… chissà se egli avrà il coraggio di “seguire” il consiglio dato….

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*