La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

GASPARRI vuole vietare a REPORT l’utilizzo delle fonti del Consorzio internazionale del giornalismo investigativo

Maurizio Gasparri, durante i lavori sul ddl Cirinna’ sulle unioni civili, in aula del Senato, Roma, 17 febbraio 2016. ANSA/GIORGIO ONORATI

AG.RF 20.11.2020

(riverflash) – Alla puntata di mercoledì 11 novembre sul Nove erano ospiti di Daria Bignardi Roberto Saviano, Selvaggia Lucarelli e Sigfrido Ranucci. Quest’ultimo, conduttore di Report, ha dichiato: “Siamo sotto attacco, non c’è commissione di vigilanza parlamentare che non parli di Report“. Ranucci ha quindi specificato: “Ci sono state delle iniziative che non mi piacciono ma non come conduttore, come cittadino. In particolare mi ha irritato un’interrogazione presentata dal senatore Maurizio Gasparri che vuole vietarci l’utilizzo delle fonti del Consorzio internazionale del giornalismo investigativo”.

Il giornalismo di inchiesta fa luce nelle zone d’ombra della nostra società. In quelle zone dove proliferano le truffe, i voti di scambio. Aspetti aberranti per un politico che chiede trasparenza, ma non è così per chi vuole insabbiare le azioni disoneste di amici e compagni di parte. Così si contribuisce a insabbiare, non a fare chiarezza. Maurizio Gasparri, figlio di un alto ufficiale napoletano, è cresciuto a Roma in via Guido Reni, vicino al MAXXI. Ha aderito a Forza Italia dopo aver abbandonato AN, una scelta discutibile per chi vuole la chiarezza politica, visto il carcere dei suoi ex-compagni italo-forzuti come Formigoni e Verdini, ospiti delle galere italiane. Di ieri l’arresto di Domenico Tallini, presidente del Consiglio Regionale della Calabria.

Nicola Gratteri, procuratore capo di Catanzaro, ha affermato di fare attenzione alle persone a cui si rivolgono i politici quando chiedono voti. Maurizio Gasparri potrebbe chiedere il supporto di REPORT per scoprire le mele marce nel proprio schieramento.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*