La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

GARCIA SU VERONA ROMA: “IMPORTANTE PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO”

Rudi-Garcia1

AG.RF.(MP).21.08.2015

“riverflash” – Pronto… Rudi Garcia è dunque pronto e più impaziente che mai, ad iniziare e inaugurare la nuova stagione calcistica 2015/2016, con la sua “nuova” rosa di giocatori che, indubbiamente, si presentano come un gruppo di tutto rispetto, in grado di ambire a grandi risultati. Questo lo sa, Rudi Garcia, ma non lo dice, non se la sente di fare promesse (viste le critiche dello scorso campionato, proprio per aver detto “puntiamo allo scudetto”..) e allora si limita a dire, che l’obiettivo della Roma per questo nuovo campionato, ormai alle porte, sarà la qualificazione in Champions League. Si è presentato così, in sala stampa, il mister giallorosso, con il suo modo pacato di parlare, ma anche con tanta tanta ambizione dentro di sè: “Ho delle convinzioni che non sono certezze…”, quasi a voler far capire che voglia e determinazione giusta appartengono ai giallorossi già dal ritiro di Pinzolo: ora però occorre iniziare a fare sul serio. Ma la Roma ha affrontato nel precampionato squadre molto forti, quali il Manchester City e il Barcellona ed ha finito le sue amichevoli con la partita contro il Siviglia che non è poi l’ultima arrivata, avendo vinto da poco l’Europa League… “Abbiamo scelto squadre forti da affrontare nel precampionato per migliorarci sempre di più, con il Manchester e il Barcellona non eravamo al 100%, ma con il Siviglia, ho visto ottimi spunti”. Ora dunque, bisogna cominciare a vincere e la Roma dovrà farlo già domani alle ore 18.00 contro il Verona che è “una squadra che ha tanta qualità” e si è ancora di più rafforzata in attacco, con l’arrivo di Pazzini che andrà a far coppia con Toni in attacco. Servirà una prestazione convincente perchè non si tratterà di una partita facile… “Per questo io chiedo l’aiuto di tutti, tifosi, società, giocatori, affinchè già dalla partita di domani, ma in generale durante tutto il campionato, possiamo rimanere tutti uniti, perchè solo se si è uniti si vince” e qui il tecnico ha aggiunto anche una frase, sicuramente rivolta ad alcuni “disfattisti” che l’anno scorso, nella seconda parte del campionato, hanno duramente contestato la squadra: “La contestazione ci può stare ma rivolgo un appello a tutti, affinche si possa rimanere uniti anche nei momenti difficili che indubbiamente ci saranno; mi piacerebbe cha la Roma fosse all’altezza dei suo destino: è la città più bella del mondo e anche la sua maglia non è da meno..”. Ed è arrivata anche la “scontata” domanda sul portiere. arrivato il giovane Szczesny, chi sarà il titolare visto che c’è anche De Santis? “Sono ambedue ottimi portieri, li considero sullo stesso piano, deciderò di volta in volta chi è più in forma: a Verona probabilmente partirò con Szczesny, ma vedrò come andranno le cose nel corso della partita”. A Garcia è stato chiesto anche un giudizio su Dzeko, il centravanti che la Roma non aveva e quante certezze potrà dare alla squadra, vista anche la prestazione contro il Siviglia. “Dzeko è un grande campione e potrà dare tantissimo alla squadra ma non dimenticate anche che, se ha giocato bene, è stato anche grazie alla qualità messa in campo da Francesco Totti, prossimo 39enne che, secondo me, ha ancora da dare, anche se è normale che non riesca a giocare tutte le partite…”. Domani dunque, sarà in campo anche Leandro Castan, che non vede l’ora di iniziare e non ci sarà Maicon, reduce da un piccolo infortunio, dato per certo per la partita contro la Juve. I giornali poi, stanno creando un certo allarmismo, intorno alle condizioni fisiche di Strootman … ma Rudi Garcia è convinto che il giocatore si riprenderà presto:”E’ giovane e ce la farà, è uno dei migliori centrocampisti al mondo e noi lo aspettiamo presto…”. E infine la domandina provocatoria: Pallotta le ha “creato” una squadra di campioni per vincere, non sente un pò di pressione? “Ringrazio la società che ha fatto un ottimo lavoro, siamo in crescita su tutti i fronti e vogliamo assolutamente sfruttare al massimo le potenzialità…”.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*