CALCIO: la Serie A 2021-2022
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Fugatti (Leghista presidente della provincia di Trento) vuole abbattere l’orsa JJ4, il ministro Costa (M5S) lo diffida

AG.RF 04.07.2020

(riverflash) – La Lega vuole uccidere. un essere senziente. Il presidente della provincia di Trento, il leghista Maurizio Fugatti, ha dato ordine di abbattere un’orsa, una femmina di 14 anni, per il reato di essersi comportata da orsa. È bene che lo sappiano tutti gli italiani che amano gli animali. La Lega uccide. In Trentino un’orsa, chiamata JJ4, incontra sul suo cammino due persone e reagisce probabilmente per difendere i suoi cuccioli. Il presidente della provincia, il leghista Fugatti, firma dopo pochi giorni l’ordinanza di condanna a morte dell’orsa. Le due persone ferite mostrano saggezza ed equilibrio, a differenza di Fugatti, e si dichiarano contrari all’abbattimento dell’animale. Non c’è più la legge della natura nella foresta. D’altronde l’uomo ha invaso i boschi, cementificato le montagne e adesso l’uomo leghista (non ogni uomo) vuole punire un animale perché abita le terre che ha sempre abitato. L’uomo leghista ragione solo in termini di profitto e l’orsa JJ4 fa solo danni, non produce reddito. I due aggrediti dall’orsa erano cacciatori. Basterebbe questo per dare un salvacondotto all’orsa che forse difendeva i suoi cuccioli.

In difesa dell’orsa si alza la voce dei 5 Stelle. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha dichiarato: È stata identificata l’orsa in Trentino: la chiamiamo Gaia, come la Madre Terra, una Madre da proteggere. Ho diffidato il presidente della Provincia di Trento Fugatti che vuole ucciderla. Stiamo usando tutti i mezzi a disposizione per chiarire che l’uccisione di un animale non è una soluzione”.

Contro l’abbattimento dell’orsa JJ4, Lav, Oipa ed Enpa sono schierati contro Fugatti: “Faremo ricorso al Tar”. Ora il caso potrebbe perfino arrivare in tribunale.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*