Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

FIORENTINA INTER 1 A 1: ICARDI ILLUDE I NERAZZURRI, I VIOLA PAREGGIANO IN EXTRATIME

231606070-ed39632f-ff7a-4b70-8ed3-0712c56028b5

AG.RF.(redazione).06.01.2018

“riverflash” – E’ finita con una pareggio (1 a 1), l’anticipo serale del campionato, tra Fiorentina e Inter: la squadra di Spalletti ha sofferto non poco l’iniziativa dei viola, ma al 18esimo del primo tempo, a segnare è il “solito” Icardi e proprio quando la partita sembrava finita, al ‘91esimo, Simeone ha trovato la rete del meritato pareggio, in una gara che sembrava stregata per gli uomini di Pioli. Sicuramente l’insperato pareggio, va stretto alla Fiorentina, che ha collezionato un’infinita quantità di occasioni da rete, ma non soddisfa neppure l’Inter, che sta attraversando un momento di difficoltà. Nel primo tempo i viola ci hanno provato in tutti i modi a passare in vantaggio, chiudendo di fatto tutti gli spazi ai nerazzurri, che hanno collezionato tutta una serie di errori, dimostrando anche difficoltà nella fase della costruzione del gioco. La squadra di Spalletti, si è dimostrata troppo lenta e prevedibile e non è dunque riuscita a mantenere il vantaggio, grazie all’inaspettato gol di Icardi nel primo tempo, anche perché, la Fiorentina, superata la delusione del gol, ha continuato a macinare gioco, credendoci sempre, arrivando così al pareggio finale. Piuttosto nervoso è apparso Spalletti a fine partita e pur riconoscendo giusto il risultato, ha dichiarato: “Anche mia madre lo sa: ci manca un difensore centrale, ok?”, polemizzando non poco sulla strategia di mercato della società. Dal canto suo invece Pioli, ha affermato: “Per battere l’Inter serve la partita perfetta, perché hanno grande qualità di giocatori e soprattutto Icardi, che trova sempre il guizzo vincente.

FIORENTINA-INTER 1-1 (0-0)
FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi (24’st Babacar), Badelj, Veretout (41’st Gil Dias); Chiesa, Simeone, Thereau (17’st Eysseric) In panchina: Cerofolini, Dragowski, Milenkovic, Sanchez, Saponara, Maxi Olivera, Cristoforo, Lo Faso, Vitor Hugo. Allenatore: Pioli.
INTER (4-2-3-1): Handanovic; Joao Cancelo (37’st Candreva), Ranocchia (30’st Nagatomo), Skriniar, Santon; Vecino, Gagliardini; Joao Mario (20’st Dalbert), Borja Valero, Perisic; Icardi. In panchina: Padelli, Berni, Karamoh, Eder, Brozovic, Lombardoni. Allenatore: Spalletti.
ARBITRO: Valeri di Roma.
RETI: 10’st Icardi, 46’st Simeone.
NOTE: serata fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 30mila circa. Ammoniti: Borja Valero, Ranocchia, Veretout, Astori, Icardi. Angoli: 7-5 per la Fiorentina. Recupero: 2′; 4′.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*