Sneakers: storia di un successo
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

FAIR PLAY FINANZIARIO, MANCHESTER CITY VIOLA LE REGOLE: FUORI DALLE COPPE PER 2 ANNI

AG.RF.(redazione).15.02.2020

“riverflash” – L’ Uefa ha escluso Il Manchester City dalla Champions League per i prossimi due anni, per aver violato le regole del fair play finanziario. Oltre all’esclusione dalle Coppe al Manchester City, l’ Uefa ha anche sanzionato il club con una multa di 30 milioni di euro. La società ha fatto sapere che si appellerà al Tas di  Losanna. Nel dicembre 2018, il capo investigatore della UEFA aveva anticipato pubblicamente il risultato e la sanzione che intendeva imporre al Manchester City – così come si legge in una nota – anche prima di iniziare qualsiasi tipo di indagine. Il Club ha presentato un reclamo formale all’organismo disciplinare UEFA, un reclamo che è stato convalidato da una sentenza TAS. Fondamentalmente, è un caso avviato dall’UEFA, indagato dalla UEFA e giudicato dalla UEFA. Con la conclusione di questo processo discriminatorio, il Club “cercherà di ottenere un processo imparziale il più rapidamente possibile e, pertanto, avvierà il prima possibile un procedimento dinanzi al Tribunale dell’arbitrato sportivo”.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*