Modello di Autocertificazione
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

EUROPA LEAGUE, LAZIO APOLLON 2 A 1: I BIANCOCELESTI PASSANO ALL’OLIMPICO CON I GOL DI LUIS ALBERTO E IMMOBILE

AG.RF.(redazione).21.09.2018

“riverflash” – La Lazio ha conquistato ieri, all’Olimpico, i primi 3 punti stagionali in Europa League, contro l’Apollon, vincendo per 2 a 1, grazie ai gol di Louis Alberto e Immobile. Non è stata però una vittoria facilissima per i biancocelesti che in verità, hanno un po’ faticato ad ottenere i 3 punti, dopo un buon avvio di partita. La squadra di Cipro ha infatti sfiorato il pareggio, dopo il raddoppio laziale. Zelaya ha segnato il gol del 2 a 1, facendo un po’ temere la squadra di casa, fino all’ultimo secondo. Inzaghi per la sfida di ieri, ha mandato in campo solo 3 titolari rispetto alla partita con l’Empoli, un vero e proprio turnover, dando così la possibilità al portiere Proto di esordire tra i pali. L’inizio dei biancocelesti è stato buono, tanto che già al 14esimo del primo tempo, la Lazio passa in vantaggio con Louis Alberto, mentre l’Apollon reagisce provando a cercare il pareggio. Sul finire del primo tempo, Milinkovic, non riesce ad inquadrare la porta, con un tiro da fuori. Nel secondo tempo, il mister biancoceleste richiama Louis Alberto in panchina per far entrare Ciro Immobile che alla fine fa sempre il suo: dopo un tentativo di Papoulis alla ricerca del pareggio, al 38esimo del secondo tempo, l’attaccante laziale, sigla il 2 a 0 per la “sicurezza” della vittoria, ma le partite durano 90 minuti e così l’Apollon riapre la partita con Zelaya e la Lazio deve far ricorso a tutte le sue forze per mantenere il vantaggio che le ha poi fruttato 3 punti importantissimi. “Vittoria meritata, torneremo belli come l’anno scorso”, ha commentato Inzaghi a fine partita, “sono contento dei giocatori utilizzati per il turnover e sceglierò di partita in partita di mandare in campo quelli che mi danno più garanzie. Occorre chiudere le partite prima perché così si rischia: il secondo tempo infatti, non mi è piaciuto perché abbiamo dato troppo coraggio agli avversari, nel primo tempo avremmo dovuto fare almeno un altro gol”.

IL TABELLINO

LAZIO (3-5-1-1): Proto; Bastos, Acerbi, Caceres; Basta, Murgia, Badelj (16′ st Leiva), Milinkovic (28′ st Lulic), Durmisi; Luis Alberto (17′ st Immobile); Caicedo. A disp.: Guerrieri, Wallace, Marusic, Cataldi, Rossi. All.: Simone Inzaghi

APOLLON (4-2-3-1): Bruno Vale; Joao Pedro, Roberge, Yuste, Vasiliou; Kyriakou (1′ st Markovic), Sachetti; Schembri, Pereyra (24′ st Zelaya), Papoulis; Maglica (1′ st’ Carayol). A disp.: Kissas, Stylianou, Soumah, Sardinero. All.: Augousti.

ARBITRO: Aghayev (Azerbaijan)

MARCATORI: 14′ pt Luis Alberto (L), 39′ st Immobile (L, su rig.), 42′ st Zelaya (A)

NOTE: Ammonito: Badelj, Milinkovic, Leiva (L); Yuste (A). Recupero: 3′ st.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*