La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

EUROPA LEAGUE: LA LAZIO SI COMPLICA LA VITA: 0 A 1 CONTRO IL SIVIGLIA – GOL DI BEN YEDDER –

AG.RF.(redazione).15.02.2019

“riverflash” – Ecco come complicarsi la vita: la Lazio perde in casa per 1 a 0, contro il Siviglia, nei sedicesimi di finale di Europa League e ora, per passare il turno, servirà un’impresa nella partita di ritorno che si giocherà il prossimo 20 febbraio. Una gara sfortunata quella di ieri per i biancocelesti, condizionata anche da due pesanti infortuni: Parolo si fa male subito, già al secondo minuto dall’inizio della partita, e la stessa sorte capita anche a Luis Alberto e Bastos. E così, già al 57esimo, Inzaghi aveva esaurito le sostituzioni: inoltre i padroni di casa erano già privi di Immobile e Milinkovic-Savic. Il Siviglia, squadra ostica, che arrivava da tre partite senza vittorie, ne approfitta subito con Ben Yedder, che rifila ai biancocelesti un gol “pesante”, che i biancocelesti dovranno andare a ribaltare nella partita di ritorno, per non essere eliminati dalla competizione. Il primo tempo è stato privo di emozioni e a mostrare un maggiore tasso tecnico, è stato il Siviglia, che ha approfittato della lentezza dei padroni di casa. La svolta arriva al 22esimo del primo tempo, quando la Lazio si lascia sorprendere da una ripartenza letale: il contropiede, avviato da Escudero, viene gestito alla perfezione da Sarabia che premia l’inserimento di Ben Yedder sul secondo palo e lo mette in condizione di spingere comodamente in rete. Gli uomini di Inzaghi provano a regire con Correa, ma senza fortuna. L’unica emozione arriva nei minuti finali del secondo tempo, quando
Vazquez in pieno recupero, temporeggia troppo con la palla, vanificando la possibilità di un raddoppio, che avrebbe compromesso quasi definitivamente il passaggio del turno per i padroni di casa. Una sconfitta pesante nel segno degli infortuni, con la speranza che il mister biancoceleste, possa recuperare i suoi uomini in vista della partita di ritorno. “Abbiamo preso un gol evitabile – ha commentato Simone Inzaghi a fine partita – d’altronde ho dovuto fare cambi forzati a causa degli infortuni, ora dobbiamo giocarcela a Siviglia, con la speranza di recuperare gli infortunati: un pari sarebbe stato più giusto”.

LAZIO-SIVIGLIA 0-1 (0-1)
LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos (12′ st Luiz Felipe), Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (1′ st Cataldi), Lucas Leiva, Luis Alberto (44′ pt Durmisi), Lulic; Correa, Caicedo. In panchina: Proto, Patric, Badelj, Romulo. All. S. Inzaghi.
SIVIGLIA (3-4-1-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Navas, Sarabia (38′ st Amadou), Escudero (30′ st Promes); Vazquez; Ben Yedder (26′ st Munir), André Silva. In panchina: Soriano, Roque Mesa, Rog, Gil. All. Machin.
ARBITRO: Vincic (Svn).
NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni.
RETI: 22′ pt Ben Yedder. Ammoniti: Radu, Banega, Correa, Acerbi. Angoli: 2-5. Recupero: 1′ pt, 3′ st.

 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*