CALCIO: la Serie A 2021-2022
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

EURO 2020, FANTASTICA ITALIA: BATTE IL BELGIO PER 2 A 1 E VOLA IN SEMIFINALE – MARTEDI’ PROSSIMO AFFRONTERA’ LA SPAGNA

AG.RF.(redazione).03.07.2021

“riverflash” – L’Italia è stata ancora una volta magica e con i gol di Barella e Insigne e l’inutile rigore segnato da Lukaku, batte il Belgio per 2 a 1 e vola in semifinale dove martedì a Wembley affronterà la Spagna. Si è trattato ancora una volta di una partita quasi perfetta, giocata con il cuore e con la grinta, ma anche con tanta sofferenza e questa vittoria assume un significato ancora più importante in considerazione del fatto che il Belgio era la prima vera big che gli azzurri affrontavano, una delle favorite per la vittoria finale. Nei primi minuti gli azzurri soffrono l’aggressività del Belgio, ma sono bravissimi a non concedere spazi. Al 13’trovano il gol con Bonucci ma è in fuorigioco e viene annullato a seguito della visione del Var. Al 31esimol’Italia passa in vantaggio con uno splendido gol di Barella che con un gran gesto, si libera di due difensori avversari e batte Courtois con un diagonale potente e preciso. Al 44’ Insigne trova il raddoppio con il suo classico tiro a giro, imparabile e proprio nell’ultima azione del tempo l’arbitro assegna un rigore al Belgio, tra le proteste degli azzurri e Lukaku accorcia su rigore. Nel secondo tempo il Belgio inizia a spingere di più: Mancini cambia e fa entrare Belotti per uno spento Immobile e Cristante per Verratti. Al 77esimo l’episodio che rompe la magia della serata: Spinazzola prova a superare Hazard con uno scatto sulla fascia, ma si infortuna gravemente e chiede subito il cambio dopo essere crollato a terra in lacrime, consolato dal suo compagno di squadra Cristante: il terzino romanista lascia il campo in barella disperato e si sospetta ora la rottura dei legamenti del tendine d’Achille. Nel finale la squadra di Mancini si rintana nella propria metà campo, difendendo il risultato con le unghie e con i denti: il risultato non cambia e dopo 7 interminabili minuti di recupero, l’Italia porta a casa una bellissima vittoria. “Abbiamo meritato di vincere, i miei sono stati straordinari nel gioco, anche se verso la fine hanno sofferto perché erano stanchi – ha commentato mister Mancini a fine partita –  sono stati veramente bravi – ha aggiunto – avremmo potuto fare dei gol in più, c’è stata un po’ di sofferenza alla fine, ma ci stava perché avevamo speso tanto.. ora però godiamoci la vittoria”.

IL TABELLINO

MARCATORI: 30′ Barella, 44′ Insigne, 47′ pt Lukaku (R)

BELGIO (3-4-2-1): Courtois 6; Alderweireld 6, Vermaelen 5, Vertonghen 5,5; Meunier 5,5 (dal 69′ Chadli sv (dal 74′ Praet 6)), Witsel 5,5, Tielemans 5 (dal 69′ Mertens 6), T. Hazard 5,5; De Bruyne 6,5, Doku 7; R. Lukaku 6. CT: Martinez 6.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 7,5; Di Lorenzo 5,5, Bonucci 6,5, Chiellini 6,5, Spinazzola 7 (dal 79′ Emerson Palmieri 6); Barella 7, Jorginho 7, Verratti 6,5 (dal 74′ Cristante 6); Chiesa 6,5, Immobile 5 (dal 74′ Belotti 6), Insigne 7,5 (dal 79′ Berardi 6). CT: Mancini 6.

Arbitro: Slavko Vincic (Slovenia)

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*