Il calendario della nuova Serie A
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ESTATE ROMANA, LETTURE D’ESTATE: ECCO GLI EVENTI DAL 10 AL 16 LUGLIO 2019

AG.RF.(redazione).10.07.2019

“riverflash” – Fino al 1° settembre, continua Letture d’Estate: una delle più longeve manifestazioni dell’Estate Romana che porta libri, giochi, musica e relax nei Giardini di Castel Sant’Angelo con tanti spazi ed eventi dedicati a grandi e piccini, un grande palco, artigianato di qualità, punti ristoro e le librerie di Invito alla Lettura. La settimana sarà come sempre ricca di eventi, in particolare la giornata Ti PORTO con me – Umanità dal Mondo, l’incontro speciale con il Giappone e Alex Kerr e ancora tanti libri, musica e attività per tutti.

Tante presentazioni e incontri con grandi autori fra i quali mercoledì 10 luglio alle 21.30 Barbara Tomasino presenta Groupie, ragazze a perdere, (Odoya editore). A intervistare l’autrice sarà Andrea Di Consoli, letture a cura di Maria Castronovo e Dario Costa e interventi musicali di Stefano Scarfone e Luca Carocci.

Giovedì 11 luglio due autori a Letture d’Estate: alle 21.00 Federico Boni presenta il suo ultimo libro Somare, (Sem edizioni) e alle 21.30 Eugenio Raspi presenta Tutto fumo (Baldini+Castoldi), insieme a Corrado Melluso e Nicola Villa.

Venerdì 12 luglio Ti PORTO con me – Umanità dal Mondo, una festa di arte e solidarietà, con musica, danza, poesia e un’ area food con il ristorante multietnico Gustamundo. L’evento è promosso dalla Rete Locale per i diritti, l’accoglienza e l’integrazione dei rifugiati e migranti costituita da Amnesty Lazio, ASCS – Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo, Baobab Experience, EMERGENCY, Gustamundo, Ius & Nomos, Libera Contro le Mafie, Liberi Nantes, Medici Senza Frontiere – Gruppo di Roma, Piuculture, Prime Italia, Refugees Welcome Italia, Sant’Egidio, Rete Scuolemigranti, CivicoZero.

Domenica 14 alle 21.00 sarà la volta di Stefano Bartezzaghi che presenterà il suo ultimo libro ”Banalità Luoghi comuni, semiotica, social network” per Bompiani editore, in compagnia di Andrea Angiolino.

Lunedì 15 alle 20.00 Francesca Matteoni accompagnerà il pubblico in un altro viaggio poetico e affascinante, nel mondo dei Tarocchi, con la presentazione del libro Dal matto al mondo, (Effequ).
Lo stesso giorno, evento speciale alle 21.30: Alex Kerr – japanologist, esperto di cultura e arte giapponese – che, oltre a presentare il suo libro “La bellezza del Giappone segreto” (EDT edizioni) offrirà una dimostrazione dal vivo dell’arte della calligrafia giapponese: con carta, inchiostro e pennelli, condurrà il pubblico attraverso un’esperienza unica, che contiene tutta la magia del Giappone.

Come sempre da non perdere la musica di Letture d’Estate, in particolare sabato 13 luglio 21.30 la serata Both Sides Now in cui, in compagnia di Filippo Gatti (chitarra e voce) e Arianna Gaudio (voce), si rivivranno le emozioni musicali dal 1966 al 1970, ovvero le Canzoni dell’età dell’oro. Martedì 16 alle 21.30, il palco di Letture d’Estate accoglierà il grande mondo dell’armonica blues con Greg Izor in concerto, insieme a Marco Di Folco (chitarra), Emiliano Tremarelli (chitarra), Max Prandi (basso) e Lorenzo Francocci (batteria).

Sabato 13 luglio alle 20.30, un evento davvero speciale al Bistrot del Passetto: nella giornata in cui il professor Ernö Rubik – inventore del celeberrimo rompicapo – compirà 75 anni, Ennio Peres mostrerà una selezione della propria collezione di rompicapi topologici e racconterà alcuni divertenti aneddoti, riguardanti gli intensi rapporti personali intercorsi proprio con Ernö Rubik. Con Peres, Gabriele Cappelletti, diciannovenne studente di Ingegneria areospaziale, appassionato cultore di speedcubing, in grado di ricomporre velocemente, non solo il classico Cubo magico 3×3, ma qualsiasi altra sua versione.

Fino al 14 luglio tutti i giorni dalle 10 alle 22, i Giardini di Castel Sant’Angelo ospiteranno la Biblioteca Centrale Ragazzi del circuito Biblioteche di Roma con L’albero dei libri: una biblioteca a cielo aperto in cui bambini e genitori avranno la possibilità di partecipare a un ricco calendario di attività e curiosare tra gli scaffali pieni di fiabe, storie illustrate, romanzi, fumetti, poesie e filastrocche messi a loro disposizione. Lo spazio sarà inoltre animato da letture ad alta voce, caccia al tesoro e laboratori a tema curati dagli operatori delle Biblioteche Centrale Ragazzi, Cornelia, Valle Aurelia e di Casina Raffaello di Villa Borghese. Per l’intero periodo, inoltre, sarà allestita la mostra Gli alberi danzanti con tavole e immagini di illustratori coreani e italiani: un modo per unire due culture molto distanti attraverso l’alfabeto universale delle immagini. La mostra è promossa dalla Biblioteca Centrale Ragazzi in collaborazione con il Korean Foundation for International Cultural Exchange (KOFICE). Bambini e ragazzi, infine, potranno  partecipare al concorso “Foto da cartolina”: con forbici e cartoncini i piccoli visitatori realizzeranno le loro cartoline e le più belle saranno esposte all’interno della mostra di libri fotografici prevista per settembre nella Biblioteca Centrale Ragazzi.

Lungo la passeggiata nei viali è anche possibile ammirare l’esclusiva mostra dedicata ad Alberto Sordi a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia, che ripercorre i momenti salienti della carriera cinematografica del grande attore romano, da Lo sceicco bianco di Federico Fellini (1952) a Dove vai in vacanza? (1978), con foto tratte dall’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale.

Lungo i viali dei Giardini, tra i tavoli da ping pong, il calcio balilla e gli scacchi giganti, si potrà scoprire l’arte dei sapienti artigiani di ArtIngegno, il collettivo di Arti&Mestieri che, oltre a valorizzare artigianato slow e opere dell’ingegno creativo, accompagneranno il pubblico alla scoperta dell’utilizzo di materiali nuovi e di tecniche all’avanguardia. Un’isola che, oltre a proporre manufatti con processi di lavorazione a misura d’uomo e sostenibili, mostrerà come prendono forma gli oggetti grazie a dimostrazioni dal vivo, non soltanto per i più piccoli.

Un programma di appuntamenti imperdibili a pochi passi dalla Basilica di San Pietro che è possibile consultare, sempre disponibile e aggiornato fino al 1° settembre, su www.letturedestate.it.

Letture d’Estate 2019 è a bassissimo impatto ambientale e mira a garantire una duratura riqualificazione dei Giardini di Castel Sant’Angelo attraverso continuative opere manutentive di giardinaggio, potatura, derattizzazione e monitoraggio già in corso di svolgimento a cura del Servizio Giardini di Roma Capitale. Non solo: con particolare attenzione rispetto alle più recenti problematiche ambientali, i punti ristoro di Letture d’Estate saranno forniti di piatti e stoviglie compostabili, proseguendo una buona pratica che fa parte dell’identità di Letture d’Estate.
La manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dal mattino alla sera – è organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura ed è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale con il contributo di SIAE. La programmazione degli eventi pensati per ogni visitatore è frutto delle creatività di Margherita Schirmacher e Lucio Villani, rispettivamente curatrice e direttore artistico di Letture d’Estate, e da Stefania Cane per i cicli di eventi dedicati ai bambini.
Letture d’Estate ringrazia pubblicamente – per la dedizione e la competente professionalità – l’Ufficio Gestione Specie Sinantrope e Problematiche e il Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambiente di Roma Capitale.

 Sito ufficiale
www.letturedestate.it

Per aggiornamenti e notizie in tempo reale
www.facebook.com/LetturedEstate/

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*