La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

DI MAIO INCONTRA ZINGARETTI: E’ SCONTRO SUL NOME DEL PREMIER

AG.RF.(redazione).24.08.2019

Riverflash” – Prove di governo: Zingaretti ieri ha incontrato Di Maio, un primo approccio per verificare se esistono le condizioni per mettere in piedi un esecutivo credibile. Ma è subito scontro sul nome del premier: il leader del Movimento 5Stelle ripropone il nome di Giuseppe Conte, ma Zingaretti non ci sta: “Occorre un governo di svolta, non per un fatto personale ma perché ora c’è bisogno di discontinuità”. Le posizioni non coincidono, tuttavia sembra che il colloquio sia stato cordiale e ci sia la volontà di collaborare : a tale proposito Di Maio ha chiesto una risposta sul nome di Conte, al massimo entro 24 ore. La trattativa è dunque appena avviata e in tempi brevissimi ci sarà un ulteriore incontro. Ieri al tavolo di confronto, c’erano le delegazioni dei due partiti con i capigruppo parlamentari dei 2 schieramenti ed è stata questa la prima “prova d’intesa”: “non esistono problemi insormontabili” hanno commentato gli interlocutori. D’altronde, il Movimento 5Stelle ci ha tenuto a precisare che non esistono tavoli di confronto con altre forze politiche, mentre i dem chiedono che la decisione venga formalizzata “in modo chiaro al capo dello Stato”. Ciò che preme di più i grillini, il primo punto (sono 10 quelli presentati), è quello del taglio dei parlamentari e su questo ai dem, sono state chieste garanzie. Un dialogo quindi, è stato avviato anche se la giornata è iniziata con le parole dure di Matteo Renzi, contro l’ex Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, accusato di aver provato a far saltare l’intesa, (avrebbe fatto filtrare alla stampa la questione delle tre condizioni poste dal Nazareno al Movimento per una trattativa), sottolineando il fatto che i 5Stelle contrastano fortemente l’accordo con i dem, ma la polemica è stata immediatamente smorzata da Zingaretti, che si è affrettato a smentire le mosse di Gentiloni. Restano ora solo 4 giorni di tempo per conoscere l’esito di questa complicata trattativa.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*