La Roma nei quarti di Coppa Italia
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

DANIELE DE ROSSI LASCIA IL BOCA JUNIORS E IL CALCIO GIOCATO

AG.RF.(redazione).07.01.2020

“riverflash” –  Come un fulmine a ciel sereno: Daniele De Rossi, il campione, una delle più significative “bandiere” della Roma, ha annunciato il suo addio definitivo al Boca Juniors (la società argentina con cui aveva continuato a giocare dopo l’addio alla Roma) e al calcio giocato. Qual’è il motivo che l’ha spinto a prendere questa decisione? L’amore per la sua famiglia, punto di riferimento della sua vita: non sa ancora cosa farà in futuro, ci sta pensando, ma una cosa è certa: ci sono dei valori sicuramente più importanti del calcio e la sua splendida famiglia conta più di tutto il resto. Ecco le sue parole:

 “Ho bisogno di riavvicinarmi a mia figlia e riunire la mia famiglia. La mia figlia maggiore è rimasta in Italia e penso che una figlia ha bisogno del padre vicino. Ho bisogno di avvicinarmi a lei. Dico addio a un club che mi è entrato nel cuore ma anche a tutta la mia vita finora, al mio sport. Sono triste, avrei voluto giocare altri 10 anni. Sicuramente continuerò a lavorare nel calcio in Italia, non so con quale ruolo. La Roma? È tutto il mio cuore ed è un’altra cosa, ma lascio una parte di cuore qui al Boca Juniors. Ho capito cosa vuol dire stare alla Bombonera quando gioca il Boca.

Continuerò a essere sempre parte del Boca e chissà, magari le nostre strade si incontreranno di nuovo. La gente che ho incontrato qui in questi mesi ha trasformato questa esperienza in qualcosa di magico, anche più di quanto mi aspettavo. Hanno accolto me e la mia famiglia come fratelli. Nella mia testa c’è il desiderio di fare l’allenatore. Voglio studiare, imparare. Prenderò qualche mese di vacanza e approfitterò per fare visita ai migliori allenatori del mondo per imparare. Il calcio è stata la mia vita e continuerà ad esserlo”.

Un grande calciatore, un grande campione, un grande uomo, ma soprattutto un grande padre, che merita stima e rispetto; una cosa è certa: sui campi di calcio ci mancherà.

Fonte: fanpage.it

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*