Modello di Autocertificazione
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CROTONE – ROMA 1 A 3: DOPPIETTA DI MAYORAL, GOL DI MKHITARYAN: GIALLOROSSI A – 3 DAL SECONDO POSTO

AG.RF.(redazione).06.01.2021

“riverflash” – Un “sostituto” da favola (Mayoral), un centrocampista che rappresenta una certezza (Mkhitaryan) e un gruppo compatto, vincente e convincente. Ecco la Roma, che oggi ha battuto il Crotone in trasferta per 1 a 3 con la doppietta di Borja Mayoral, il gol del “solito” Mkhitaryan e l’inutile gol di Golemic: terza vittoria consecutiva per la squadra di Fonseca e secondo posto a – 3 dall’Inter. I giallorossi vanno come un treno e vincono facilmente una partita, dominando nel primo tempo e gestendo il risultato nel secondo. Fonseca arrivato a Crotone in extremis, si è potuto godere lo spettacolo di una squadra che in questo momento sembra non temere avversari e non esisteva modo migliore per arrivare allo scontro con l’Inter (che oggi ha perso contro la Sampdoria a Genova per 2 a 1): proprio in vista della prossima importante partita, Fonseca ha operato un “corretto” turnover con Borja Mayoral al posto di Dzeko e al centro della linea mediana la coppia Cristante-Villar che ha giocato una partita eccellente. I giallorossi, com’è ormai consuetudine, partono all’assalto degli avversari e già al minuto 8 del primo tempo, si trovano avanti con Borja Mayoral che di piatto insacca da due passi un bell’assist di Mkhitaryan. La squadra di Stroppa prova a costruire ma senza successo e Simy, il più attivo in campo, spreca due occasioni. Al 29esimo arriva poi il gol/capolavoro di Mayoral: Cristante ruba palla a centrocampo, serve Mayoral che tira una vera e propria “bomba” da 20 metri, che si insacca nella porta dell’incolpevole Alex Cordax. E’ il 2 a 0 che fomenta ancora di più i giallorossi che, giocando in scioltezza, si procurano anche un rigore (al 35esimo del primo tempo), concesso per fallo di Gomelic su uno scatenato Mayoral. In campo non ci sono né Veretout né Dzeko e tocca allora a Mkhitaryan che non sbaglia: è il 3 a 0. Il Crotone è alle corde e i giallorossi vanno a riposo con un cospicuo vantaggio, limitandosi poi a controllare il match nel secondo tempo: nella ripresa, ad andare vicina al quarto gol, è però la Roma con Pellegrini (appena entrato in campo), che riceve da Cristante, ma il suo tiro viene parato da Cordaz. Gli ospiti tirano un po’ il fiato e alla metà del secondo tempo, permettono a Golemic di accorciare le distanze su un tiro da calcio d’angolo. Gli ultimi 5 minuti sono per Dzeko, ma il risultato non cambia e la Roma porta a casa altri 3 punti importantissimi.”Ora sotto con l’Inter – ha commentato mister Fonseca a fine partita – giocheremo per vincere come sempre”. Già è proprio questa la piacevole novità che i giallorossi regalano quest’anno ai tifosi: una squadra compatta, determinata, vincente e convincente e finalmente (sempre per ora) con la giusta mentalità..A Fonseca il merito di aver creato tutto ciò, ai giallorossi, quello di aver assorbito in tutto e per tutto, i suggerimenti del loro mister. Già da domenica prossima si potrà dunque capire meglio il reale valore di questa squadra. Il secondo posto in classifica è alla portata: l’Inter è avvisata.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*