Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CRISI DI GOVERNO: C’E’ DA SUPERARE“IL NODO” CONTE

AG.RF.(26.08.2019)

“ riverflash” – Il tempo stringe e continuano in modo frenetico gli incontri per eventuali accordi su un “nuovo governo”: il “nodo” maggiore è quello del nome del premier: Di Maio spinge per un Conte bis, mentre Zingaretti tentenna, sollecitato fortemente dai Dem ad accettare la proposta del leader del Movimento 5Stelle. Rimane ora solo un giorno per dare una risposta a Mattarella, ma sta di fatto che la soluzione ancora non c’è. Oltretutto, nonostante le dichiarazioni di Conte “ il discorso con la Lega è definitivamente chiuso”, una possibilità (remota) con il partito di Salvini, ci sarebbe ancora. In ogni caso, se i pentastellati intendono stringere un nuovo patto con il Pd, devono farlo in fretta, se questo non dovrebbe succedere, si andrebbe a nuove elezioni a novembre. Zingaretti d’altronde è stato chiaro. “occorre discontinuità, pensiamo e continuo a pensare che in un governo di svolta la discontinuità debba essere garantita anche da un cambio di persone. L’Italia non capirebbe un rimpastone del governo che è caduto”. ma la risposta del Movimento 5Stelle, è sempre la stessa: “La soluzione è Conte, il taglio dei parlamentari e la convergenza sugli altri 9 punti posti dal vicepremier Luigi Di Maio. Non si può aspettare altro tempo su delle cose semplicemente di buon senso e non possiamo aspettare il Pd: il Paese ha bisogno di correre, non possiamo restare fermi per i dubbi o le strategie di qualcuno”. Nel frattempo,  Matteo Salvini, tace, dopo aver suggerito alcune possibilità a Di Maio, sperando di riprendere la “partita”, cosa che potrebbe avvenire se dovesse saltare il tavolo M5s-Pd. Oggi dunque, tutti gli occhi sono puntati su questo: occorre sciogliere subito il nodo: nei giorni scorsi era anche uscito fuori il nome di Roberto Fico come premier ma egli ci ha tenuto a far sapere  di “voler responsabilmente dare continuità al suo ruolo” di presidente della Camera.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*