La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Coronavirus, Off – White vince la sfida degli acquisti online

di Valentina Riso (AG.RF 29.04.2020) ore 20: 35 (riverflash) In attesa di ritornare a fare acquisti nei negozi, seppur in maniera differente a come siamo stati abituati, gli abiti sportivi, in questa fase di lockdown, guidano gli acquisti di moda online e sono la categoria più ricercata. È quanto emerge dal report mondiale della piattaforma Lyst sul primo trimestre 2020.

In particolare, Off-White resta il marchio più desiderato di questo inizio 2020, almeno secondo il Lyst Index, la classifica trimestrale dei 20 brand e dei 20 prodotti più desiderati in tutto il mondo, stilata dalla piattaforma globale di ricerche online dedicata alla moda.

Con un nuovo approccio digitale, sia Off-White che il suo fondatore Virgil Abloh hanno registrato un esponenziale aumento di engagement sui social media. Il lockdown è stato infatti utilizzato come un momento per creare una connessione e conversazione ancora più stretta con i clienti-fan.

L’effetto confinamento non ha avuto ripercussioni negative sull’athleisure, che è risultato la categoria più ricercata al mondo. Nike, in particolare, è tra i brand in maggiore ascesa di questo trimestre, salendo in terza posizione (con Balenciaga secondo), mentre Gucci (ora quarto) per la prima volta scende dal podio, confermando in maniera indiretta il momento di difficoltà che sta attraversando la griffe guidata da Alessandro Michele, messo in luce dagli ultimi dati di vendita (-22%).

Tornando a Nike, il brand è stato favorito dall’esponenziale numero di ricerche sull’abbigliamento sportivo come felpe con cappuccio, pantaloni della tuta e pantaloncini, il look perfetto per il confinamento domestico che i consumatori di tutto il mondo stanno vivendo.
Le sneaker Kobe 4 Protro Carpe Diem di Nike sono entrate nella lista dei prodotti più desiderati dagli uomini, occupando la quarta posizione.
Nonostante la chiusura degli store, la clientela del lusso non rinuncia a informarsi, virando sul vintage e il second hand online.

L’iconica 2.55 di Chanel di seconda mano ha registrato un incremento del 75% delle ricerche nel corso del trimestre ed è stata inserita nella lista degli articoli più desiderati dalle donne. Probabilmente, l’aumento della domanda per questo brand sui siti di second hand è stato favorito dalla chiusura dei punti vendita e dalla mancanza di un e-commerce di Chanel durante il lockdown.

Quanto alle mascherine, in Italia il primo picco di ricerche era stato già registrato a fine gennaio, mentre nel resto d’Europa i click erano ancora molto bassi. Successivamente, le ricerche in quest’ambito hanno fatto un balzo del 496% nel trimestre a livello globale, trainate in tutto in pianeta dal diffondersi del Covid-19. Il brand che si aggiudica il primo posto tra le mascherine più ricercate è Off-White, conquistando la vetta dei prodotti più cercati dagli uomini.

Il marchio Jacquemus entra, infine, per la prima volta nella classifica dei marchi più desiderati del Lyst Index salendo di sette posizioni e guadagnandosi la 15esima. La sfilata autunno-inverno 2020 ha aumentato incredibilmente l’engagement sui social media del brand, di oltre il 1.100%.
Altri nuovi brand in questo trimestre sono Thom Browne e Rick Owens, saltando rispettivamente alla quattordicesima e ottava posizione.

Per la compilazione delle classifiche relative al periodo compreso tra gennaio e marzo 2020, Lyst ha analizzato il comportamento di oltre 9 milioni di utenti che ogni mese cercano e acquistano online capi e accessori moda scegliendo tra più di 12.000 boutique e store online.

Il report prende in considerazione anche i dati di ricerca Google e le metriche dei social media, tra cui la crescita dei follower dei brand, le menzioni dei prodotti su molteplici piattaforme, le statistiche di engagement e la ricerca di parole chiave correlate in un periodo di 3 mesi.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*