il 20 giugno riparte la Serie A
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CORONAVIRUS, LA DENUNCIA DI TARDELLI: PERCHE’ NESSUNO HA INTERPELLATO I GIOCATORI?

AG.RF.(redazione).07.03.2020

“riverflash” – Marco Tardelli  ex centrocampista nazionale italiana campione del mondo 1982 e candidato alla presidenza dell’Aic, intervistato dall’ Adnkronos, ha parlato del Cornonavirus, denunciando che nessuno ha interpellato i giocatori in merito a questo argomento: “Sull’emergenza coronavirus, nessuno ha interpellato i giocatori. È una idea che non mi piace. Giocatori, allenatori, arbitri sono coloro che vanno in campo e non credo possano rispettare la misura del metro di lontananza. Di conseguenza credo che avrebbero dovuto essere ascoltati, ma è da tempo che questo non succede, eppure fanno parte di un sindacato importante, spero che con il tempo la situazione possa migliorare: io ho sentito alcuni giocatori, hanno paura anche se si tratta di una categoria forse meno a rischio di tutti, perché sono forti, sani e controllati”. E per quanto riguarda un’eventuale sospensione del campionato? Cosa farebbe Tardelli da presidente dell’ Aic? “Ascolterei i giocatori e fare decidere loro cosa fare: in ogni caso credo che il calcio italiano debba seguire le regole emesse dal governo, dai medici e virologi, non si può fare altrimenti”. Domani quindi si disputeranno a porte chiuse, solo le partite da recuperare, quelle della 26esima giornata, con i seguenti orari: domenica alle 12.30 si giocherà Parma-Spal, alle 15 Milan-Genoa e Sampdoria-Hellas Verona, alle 18 Udinese-Fiorentina. Il big match Juventus-Inter si disputerà domenica alle 20.45. Lunedì alle 18.30 si chiuderà con la sfida Sassuolo-Brescia.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*