Modello di Autocertificazione
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CORONAVIRUS, FOCOLAIO NELL’AZIENDA BARTOLINI DI BOLOGNA – SI VALUTA LA CHIUSURA- DIPENDENTI TERRORIZZATI

AG.RF.(redazione).27.06.2020

“riverflash” – Sono ora 90 i positivi del focolaio covid che si è sviluppato nell’agenzia Bologna Roveri della Bartolini (ora Brt). A questo proposito, l’Asl sta valutando la chiusura: “Siamo in attesa per domani dei risultati dei tamponi eseguiti anche ad amministrativi, autisti e altro personale. Faremo una valutazione del focolaio: se ci saranno evidenze epidemiologiche e condizioni specifiche, per come si è manifestato, potremmo proporre la sospensione dell’attività”, ha spiegato mette Paolo Pandolfi, direttore del dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl di Bologna.

Le preoccupanti notizie sono arrivate dal bollettino regionale della sera, che ha evidenziato 27 nuovi casi nei test fatti ieri nel magazzino e conseguentemente processati nei laboratori. Anche i sindacati hanno chiesto la chiusura, con la Uil che denuncia: “ i lavoratori sono terrorizzati”. “Non verremo più, a lavorare, abbiamo paura – hanno dichiarato – pensiamo che non siano state prese le opportune misure di sicurezza”. Nel frattempo, il sindacato della Uil Trasporti Emilia-Romagna fa sapere che sta chiedendo di attuare un lockdown in quel luogo, così come afferma Maurizio Lago, il segretario del sindacato. Qui si parla della salute dei lavoratori e per noi tra la produzione e la salute dei lavoratori non ci sono dubbi”.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*